Temporale estivo (Pressphoto)
Temporale estivo (Pressphoto)

Firenze, 21 giugno 2019 - Benvenuta estate. Oggi, 21 giugno alle ore 17,54 (in Italia) scatta infatti il solstizio d'estate, che coincide anche col giorno più lungo dell'anno. Le temperature in costante aumento e il bel tempo, oramai da qualche giorno, caratterizzano il meteo della nostra penisola. Ma come sarà il tempo nel corso del weekend e nei primi giorni della prossima settimana?

Da domani, sabato 22 giugno, un temporaneo cedimento dell'alta pressione su alcune zone del nostro Paese, permetterà il veloce transito di una perturbazione che porterà una vera e propria tempesta di temporali con alto rischio di grandine e locali trombe d'aria. Già nella notte tra venerdì e sabato saranno diffusi parecchi temporali sulle zone alpine e prealpine. Sabato invece i forti rovesci temporaleschi colpiranno anche la zona orientale e meridionale della Toscana, fino all'Abruzzo, il Nord del Lazio e la Campania.

Ecco nel dettaglio la situazione in Toscana sabato 22 giugno secondo le previsioni del Lamma 

Parzialmente nuvoloso o nuvoloso con isolate piogge tra la notte di venerdì e il primo mattino di sabato. Ulteriore aumento della nuvolosità dalla tarda mattinata sulle zone interne dove potranno verificarsi rovesci e temporali sparsi, localmente anche forti ed associati a colpi di vento e grandinate. Graduale miglioramento dalla sera salvo residui temporali sulle zone appenniniche e orientali della regione. Le temperature saranno in lieve diminuzione.

Ma il maltempo durerà solo una manciata di ore infatti già dalla tarda serata di sabato a il veloce fronte perturbato abbandonerà la nostra regione e la pian piano tutta la penisola. Domenica già dal mattino il tempo ci proporrà i suoi buoni propositi verso un netto miglioramento su tutte le regioni. Soltanto nelle ore più calde potranno ancora aversi alcuni residui temporali sui rilievi del Trentino, del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Tornano a salire le temperature specie al Centro Nord preludio all'annunciata ondata di caldo prevista per la prossima settimana. La redazione del sito www.iLMeteo.it annuncia infatti per la prossima settimana l'arrivo di una tosta, eccezionale e duratura ondata di caldo africano innescata dall'innalzamento dell'anticiclone africano che investirà mezza Europa. Saranno 7 giorni infuocati con temperature che saliranno costantemente fino a toccare i 40°C al Nord (zona del ferrarese, rodigino, padovano), 36°C a Milano, Firenze, Roma, 37°C a Bologna, Trieste e Bolzano. Oltre al caldo si aggiungerà la sensazione di afa, soprattutto nella Pianura padana con le notti che diventeranno tropicali.