Taliercio regina di Logica. Tre squadre sul podio al primo trofeo apuano con il trionfo dei ’Gini’

Successo dei giochi riservati alle medie organizzati dalla sede Salvetti del Barsanti. In gara alla Comasca circa 180 ragazzi divisi in 47 squadre. Secondi i ’Prime’.

Taliercio regina di Logica. Tre squadre sul podio al primo trofeo apuano con il trionfo dei ’Gini’
Taliercio regina di Logica. Tre squadre sul podio al primo trofeo apuano con il trionfo dei ’Gini’

Nella palestra della Comasca, a Ronchi, si è tenuto il primo Trofeo della Logica Apuana, dedicato alle scuole medie di Massa Carrara, patrocinato dal Comune di Massa. Il trofeo, organizzato dalle insegnanti della sede Salvetti (diurno e serale) dell’Istituto Barsanti, è nato dal desiderio di tornare in presenza, così come è stato fatto fino al 2020, per giocare tutti insieme con la logica nella convinzione cjche i giochi siano utili per allenare il pensiero logico e quello laterale, sviluppare la competenza collaborativa e migliorare la gestione del tempo. La partecipazione degli studenti della provincia al Campionato nazionale è cresciuta dal 2015 al 2020 ed è rimasta grande fino a oggi portando grandi soddisfazioni anche in termini di risultati: l’anno scorso infatti i nostri ragazzi hanno vinto sei titoli su otto.

Otto sono state le scuole medie che hanno partecipato: Carducci, Dazzi e Taliercio di Carrara; Bertagnini, Don Milani, Malaspina e Staffetti di Massa, Giorgini di Montignoso. Circa 180 ragazzi (divisi in 47 squadre) si sono presentati agguerriti e pronti a darsi battaglia a colpi di logica per cercare di risolvere in 90 minuti i 32 schemi ideati da Giorgia Benassi (vincitrice per ben quattro volte della finale individuale del Campionato studentesco) sotto gli occhi attenti di genitori e insegnanti intervenuti per assistere alla gara.

Al termine dei 90 minuti di gara ha stravinto la scuola Taliercio occupando tutto il podio. Al primo posto, con più di 800 punti sulla seconda, la squadra de ’I Gini’ formata da Leonardo Zapponi, Giovanni Bengasi Fiorini, Nicola Vatteroni e Giacomo Caro. Secondi classificati ’ I Prime’, ancora della Taliercio, con Lorenzo Mussi, Davide Del Nero, Siria Genghini e Matteo Duccio Morini. Terzi ’I Logica’, (Lorenzo Majello, Giulia Pregliasco, Anna Menconi e Federica Maracci). Quindi la squadra dei ’Ping Pong’ della Dazzi, quarta dopo aver lottato fino all’oscuramento della classifica a tre minuti dalla fine per salire sul podio, quinta la squadra de ’Le 6 Facce’ della Carducci. sesti ’Ii Volano’ della Staffetti, settime ’Le Currie’ della Carducci, ottavi ’Gli Esclusi’ ancora della Taliercio, noni ’I Giocondi’ dell’Ic Malaspina e decima la squadra de ’Gli Stellini’ della Taliercio.

Si è giocato con una nuova formula, come nelle gare delle Olimpiadi di Matematica, e a questo proposito gli organizzatori ringraziano il professor Sandro Campigotto e la coordinatrice provinciale delle Olimpiadi di Matematica, la professoressa Daniela Poletti. Per la proclamazione dei vincitori sono intervenuti Vincenzo Genovese in rappresentanza dell’Ufficio scolastico provinciale e i vincitori delle gare del Campionato nazionale studentesco del 2023, vale a dire le squadre ’Hitori e le mucche’, ’Coleotteri RosaSchocking’, oltre a Niccolò Consigli. Un grazie va a Mosti Frutta, Evam, Fratelli Bongiorni, FB Ortofrutta, La Bottega della Carta, Gymnasium Club, GiocaGiò e Associazione Afaph.