Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
19 giu 2022

"Non farà più paura e sarà uno spazio vissuto"

L’associazione pronta a organizzare iniziative per migliorare la vita del quartiere: "Mai mancato il dialogo"

19 giu 2022

La piazza rinnovata, utile per passeggiare e organizzare eventi, piace ai commercianti che gravitano sulla stazione perché potrebbe dare quello slancio che da anni mancava alla zona. Piace a chi qui vive e lavora, assicura il presidente della Pro Loco Amilcare Petringa, titolare del Notorius Pub all’angolo con il viale della Stazione. "Non è solo una piazza ma un luogo di aggregazione – dice –. Io l’ho vissuta prima e l’ho vista cambiare. Posso dire di essere soddisfatta. La pavimentazione sconnessa, le erbacce, il degrado generale, erano terreno fertile per la microcriminalità. Come esercenti non possiamo che essere felici di uno spazio ampio e pulito che potrà essere sfruttato dalla Pro Loco e da altre associazioni per fare eventi e manifestazioni, uno spazio accessibile a cittadini e visitatori. I nostri clienti avranno un luogo in cui fermarsi e fare due passi. Chi arriva in stazione non avrà più paura di attraversarla, potrà raggiungere con serenità le nostre attività. Sono sicuro che sarà frequentata anche da famiglie e bambini". Una convinzione che Petringa ha anche dal movimento vede attorno alla piazza: "Ho visto tanti fermarsi, scattare foto. Stiamo inaugurando una piazza bella e decorosa". La Pro Loco che è nata circa un anno fa e si è messa subito al lavoro, come precisa il presidente: "Nel direttivo siamo 7 attività commerciali e in totale una trentina di associati. Abbiamo un confronto costante con l’amministrazione, la collaborazione non è mai mancata. Ci muoveremo subito per organizzare iniziative e rendere la piazza uno dei luoghi più vissuti della città così da migliorare anche la vita nel quartiere".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?