Quotidiano Nazionale logo
26 gen 2022

"No al posteggio sotto piazza d’Armi, meglio piazza Farini"

Gianpaolo Pezzica, ex presidente di quartiere boccia i progetti

Tre parcheggi per rilanciare il centro: uno sotto piazza Farini, uno al ponte di Ferro e uno ai piedi della Padula. E’ questa la strada da seguire secondo Gianpaolo Pezzica, geometra e a lungo presidente della circoscrizione Carrara centro. Quest’ultimo interviene così in maniera tranchant su alcune suggestioni progettuali che sono circolate negli ultimi mesi a cominciare da un ipotetico parcheggio sotto piazza d’Armi, ventilato fin dalla scorsa estate dagli industriali come uno dei possibili progetti finanziabili con il tesoretto dell’articolo 21, e non ultima la funivia da San Martino a Campocecina. "Dissento totalmente dall’idea di un parcheggio interrato sotto piazza d’Armi – taglia corto Pezzica -. Anzitutto la sua realizzazione comporterebbe la demolizione e ricostruzione della piazza con spese enormi e senza garanzia che questa possa essere ricostruita fedelmente così come è stata concepita a fine ottocento da Leandro Caselli. A questo si aggiunga che l’accesso sarebbe possibile solo da via Verdi e piazza Accademia, con un aggravio di auto e inquinamento in pieno centro storico. Un parcheggio interrato è invece possibile sotto piazza Farini. Personalmente ho poi più volte suggerito dove si debbano realizzare due parcheggi a monte del centro storico: uno ad est, al ponte di Ferro, e l’altro ad ovest a fianco del ponte mai utilizzato per la Padula. Altra proposta di nessuna utilità per la città è l’idea della funivia fino a a Campocecina".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?