Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
6 ago 2022
6 ago 2022

Lavori Enel, l’allarme di gelaterie e pizzerie

Via Rinchiosa in subbuglio per l’interruzione di corrente elettrica in programma per martedì. La protesta di Confesercenti

6 ago 2022
E-Distribuzione ha garantito lavori veloci e un intervento ’indolore’ per negozi ed esercizi commerciali
E-Distribuzione ha garantito lavori veloci e un intervento ’indolore’ per negozi ed esercizi commerciali
E-Distribuzione ha garantito lavori veloci e un intervento ’indolore’ per negozi ed esercizi commerciali
E-Distribuzione ha garantito lavori veloci e un intervento ’indolore’ per negozi ed esercizi commerciali
E-Distribuzione ha garantito lavori veloci e un intervento ’indolore’ per negozi ed esercizi commerciali
E-Distribuzione ha garantito lavori veloci e un intervento ’indolore’ per negozi ed esercizi commerciali

"Questi sono pazzi". Non si placano le polemiche dei commercianti di via Rinchiosa per l’interruzione di corrente elettrica prevista da E-Distribuzione per martedì 9 agosto dalle 9 alle 15. "Ho duemila euro di merce nel frigorifero – spiega il gestore della Pizzeria Flush –. Non si deteriora ma perde proprietà perché, dovendo spegnere i frigoriferi per sei ore, si conserverà a temperature più alte del normale. È assurdo che questo genere di interventi vengano eseguiti nella settimana di ferragosto, vorrei capire se è qualcosa di così urgente e soprattutto se è possibile rinviarlo. Alla fine siamo sempre noi commercianti a rimetterci, sempre costretti ad accettare ogni cosa". C’è molta rabbia ma poca voglia di parlare fra titolari e gestori dei locali interessati. A raccogliere le lamentele di chi ha preferito non commentare la decisione presa dall’ente ci ha quindi pensato Confesercenti Toscana Nord, con la sua presidente di Carrara, Alida Vatteroni, e con il responsabile area Massa Carrara, Adriano Rapaioli: "Siamo davvero senza parole per la decisione – si legge nel comunicato –, con pochissimo preavviso, di E-Distribuzione di togliere l’energia elettrica in via Rinchiosa e via Venezia. Tra l’altro comunicando solo con volantini affissi lungo le strade. Ci siamo immediatamente rivolti al gestore del servizio per chiedere di spostare l’intervento e di mettere in atto una programmazione tale da permettere agli imprenditori di organizzarsi".

Confesercenti chiede quindi al fornitore di "modificare la data e l’orario dell’intervento in modo da permettere alle attività di organizzarsi per prevenire gli evidenti disagi e di concordare in maniera capillare con le associazioni di categoria il programma di interventi in questo periodo in cui la città e il litorale stanno vivendo per fortuna una importante stagione turistica" e, rivolgendosi alla sindaca Arrighi, di "farsi portavoce verso il gestore di queste legittime richieste delle attività commerciali spingendo anche lei per una migliore programmazione degli interventi o modificando gli orari in caso di urgenze non prevedibili con ampio margine".

Dal canto suo, E-Distribuzione ha fatto sapere che martedì verranno fatti in contemporanea interventi di diversa natura proprio per evitare di fare più interruzioni e che gli operatori cercheranno di essere più rapidi possibile per ridurre al minimo i disagi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?