La nomina di otto nuovi cavalieri. Il colonnello Di Pirro è commendatore

Previste anche le onorificenze al merito civile a chi si è distinto nella carriera

La nomina di otto nuovi cavalieri. Il colonnello Di Pirro è commendatore

La nomina di otto nuovi cavalieri. Il colonnello Di Pirro è commendatore

Stamani alle 10 in piazza Aranci si celebra il 78° anniversario della fondazione della Repubblica. Nell’occasione il prefetto Guido Aprea consegnerà le onorificenze al merito della Repubblica italiana e le benemerenze al merito civile conferite dal ministro dell’Interno in occasione della Festa della Repubblica, a quei residenti dei Comuni della provincia di Massa Carrara che si sono distinti nel campo della loro carriera lavorativa. Sarà l’occasione per ringraziate tutti loro per aver portato in alto il nome della loro città natale, ma anche per rendere omaggio alla loro attività professionale. Il titolo di commendatore andrà al colonnello dei carabinieri Americo di Pirro, mentre il cavalierato a Giuliano Biselli, Maurizio Bragazzi, Marzia Dati, Giovanni Casali, Andrea Gabriele, Vittorio Mele, Domenico Mori e Dino Sodini.

Le benemerenze al merito andranno invece al capitano di corvetta Simone Ialongo, al tenente di vascello Marco Comellini, al luogotenente Fabrizio Tonietti, al tenente di vascello Luca Barbara, al capo di seconda classe Marco Savastano, al secondo aiutante Gabriele Antonini e al secondo capo aiutante Vittorio D’Urso.