Una delle vetture coinvolte nell’incidente (Foto di Massimo Pasquali)
Una delle vetture coinvolte nell’incidente (Foto di Massimo Pasquali)

Aulla, 10 luglio 2020 - Tragedia in autostrada , ieri pomeriggio. Due giovani tedeschi, Thomas Riechert e Maria Irene Kohls, hanno perso la vita in un frontale. I due ragazzi, 25 anni lui, 29 anni lei, stavano viaggiando in direzione La Spezia, sull’autostrada A15, quando si sono scontrati contro un’altra auto, all’altezza di Villafranca, in località Pontemagra, in un tratto a doppia corsia. L’altra auto, con a bordo marito e moglie, stava invece procedendo in direzione Pontremoli, al chilometro 85+500.

Lo scontro è accaduto in un attimo: l’impatto è stato terribile, tanto che le macchine sono quasi del tutto sbriciolate. Quattro persone coinvolte: i due giovani deceduti e gli altri due, uno portato in codice rosso al Cisanello di Pisa, con Pegaso, e uno portato, sempre in codice rosso, all’ospedale Apuane. Difficile comprendere, al momento, le cause dell’incidente, in quel tratto c’è un doppio senso di circolazione a causa di lavori in corso e la velocità dovrebbe essere moderata.

E’ comunque un’autostrada molto trafficata, soprattutto in questi mesi estivi. Le immagini che si sono presentate davanti ai soccorritori sono state terribili, è stato molto difficile estrarre i corpi delle vittime dalla loro auto, ma non è stato semplice neppure estrarre l’altra coppia. Sul posto sono intervenuti vari mezzi di soccorso 118, ambulanze medicalizzate, automedica, Pegaso e i Vigili del Fuoco, necessari soprattutto per estrarre le persone dalle lamiere contorte. L’incidente si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri, l’autostrada è stata chiusa subito dopo e tutto il traffico si è riversato sulla strada statale, creando lunghe code.
 

I lavori per portare via i mezzi coinvolti sono andati avanti fino a sera, i vigili del fuoco del Comando di Massa Carrara hanno estratto da una delle due vetture il ragazzo e la ragazza, nati nel 1991 e nel 1995, per i quali il personale sanitario del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Feriti anche gli occupanti dell’altra vettura, anche loro sono stati ovviamente presi in carico dai sanitari del 118, intervenuti con l’elisoccorso Pegaso, per il successivo ricovero in ospedale.

Molto probabilmente i due giovani tedeschi erano in Italia per trascorre le vacanze estive, pare che l’altra coppia invece stesse facendo rientro a casa, al nord, dopo aver terminato le ferie in una località di mare. Sono in corso le indagini per stabilire con esattezza cosa possa essere stato a provocare l’incidente, se la distrazione, la velocità oppure il mancato rientro nella propria corsia di marcia, in corrispondenza dei lavori in corso. L’autostrada è stata poi riaperta in tarda serata.
Monica Leoncini
© RIPRODUZIONE RISERVATA