Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
7 apr 2022

Il marmo sempre più rosa Jessica, manager nel lapideo

La giovane Kharter, di origine libanese, dirige l’azienda di famiglia "Il mio compito valorizzare l’impegno delle donne e la pietra naturale"

7 apr 2022
silvia landi
Cronaca
Jessica Khater, il padre Toni amministratore,. la sorella Jennifer, socia
Jessica Khater, il padre Toni amministratore,. la sorella Jennifer, socia
Jessica Khater, il padre Toni amministratore,. la sorella Jennifer, socia
Jessica Khater, il padre Toni amministratore,. la sorella Jennifer, socia
Jessica Khater, il padre Toni amministratore,. la sorella Jennifer, socia
Jessica Khater, il padre Toni amministratore,. la sorella Jennifer, socia

di Silvia Landi

Una tra le più giovani manager del settore lapideo, Jessica Khater, 28 anni, italiana di origine libanese, si stabilisce in città dopo anni di vita e studi all’estero.

Dopo aver conseguito una laurea in Economia e un master in Politica Economica all’estero, Jessica Khater decide di trasferirsi in Italia per lavorare nell’omonima azienda di famiglia,e per cercare di portare un nuovo e giovane spirito imprenditoriale all’azienda. "Ho sempre sognato di lavorare con mio padre ed ero molto determinata a finire i miei studi e ad intraprendere questa strada. Il settore del marmo mi ha sempre incuriosito perché rappresenta una continua sfida per le donne e sono sempre stata motivata dalle sfide". La nostra azienda è specializzata nella produzione e la fornitura di pietre naturali da più di 30 anni. Il nostro compito è di valorizzare una delle più antiche risorse naturali proprio nella ’capitale del marmo’ e presentare la sua bellezza al mondo. Il mio ruolo, oltre alle mansioni amministrative, è di digitalizzare il lavoro svolto nell’azienda e di aumentare la visibilità e l’esposizione della ditta a livello internazionale tramite gli strumenti social che abbiamo a disposizione".

Digitalizzazione e internazionalizzazione con particolare attenzione alle tematiche di inclusione delle donne, Jessica Khater parla correntemente ben quattro lingue (italiano, inglese, francese ed arabo) e questo, oltre ad un’esperienza all’interno della American University of Beirut in Libano in cui si è occupata di comportamento organizzativo e in particolare di inclusione delle donne specialmente nel posto di lavoro, è un elemento che la avvantaggia sia nei rapporti con clienti e fornitori di diverse nazionalità, sia in una gestione armonica delle persone che lavorano nell’azienda di famiglia.

Jessica Khater fa parte dell’associazione ’Le donne del marmo’ e il suo scopo è quello di promuovere l’immagine del marmo italiano nel mondo attraverso diverse attività ed eventi culturali arrivando a dimostrare che il settore del marmo non è più esclusiva dei maschi e che anche le donne hanno un valore aggiunto in qualsiasi lavoro intraprendano. L’associazione gioca un ruolo molto importante nell’aumentare la sensibilizzazione e nel divulgare il mondo del marmo con particolare riguardo al ruolo e al valore delle donne che ne fanno parte attiva.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?