Il fotografo massese Claudio Sericano trionfa al concorso mondiale di fotografia Xposure a Sharjah, Emirati Arabi.

Il fotografo Claudio Sericano, di Massa Carrara, ha ottenuto due nomination nella categoria "Architettura" al concorso mondiale di fotografia Xposure, organizzato negli Emirati Arabi. Le sue fotografie saranno premiate e esposte nella mostra internazionale di marzo. Sericano ha già ricevuto numerosi riconoscimenti in concorsi internazionali e le sue immagini di architettura sono caratterizzate da prospettive innovative e giochi di luci ed ombre.

Quando l’arte varca i confini dell’italia. Il fotografo massese Claudio Sericano ha ottenuto un prestigioso riconoscimento in uno dei più importanti concorsi mondiali di fotografia, Xposure, organizzato nell’Emirato Arabo di Sharjah, a pochi chilometri da Dubai. Il concorso in questione, a cui hanno partecipano migliaia di fotografi provenienti da tutte le nazioni, era suddiviso in dieci categorie tematiche, in ognuna delle quali vengono proposte in nomination solamente sette fotografie. Sericano ha ottenuto, nella categoria ’Architettura’, ben due nomination. A dimostrazione della portata di questo risultato, va detto che tra tutte e dieci le categorie, solamente un altro italiano ha ottenuto una nomination, nella categoria ’Drone photography’.

Le due fotografie verranno premiate a Sharjah il giorno 28 febbraio ed esposte nella grande mostra internazionale della fotografia Xposure, che si terrà nei primi cinque giorni di marzo. Entrambe le foto, che ritraggono grattacieli di Milano, avevano già avuto riconoscimenti nel 2023. La foto dello ’Storto’, edificio realizzato dall’architetto Zaha Hadid, aveva vinto premi in concorsi internazionali organizzati in Italia, India, Cile e Montenegro, oltre ad aver contribuito al prestigioso quinto posto ottenuto nella Coppa del Mondo 2023, organizzata dalla Federazione Internazionale di Fotografia (Fiap), risultato ottenuto con la squadra del ’Gf Il Cupolone’ di Firenze, club al quale il fotografo massese è iscritto da alcuni anni. La foto del ’Palazzo della Regione’ aveva contribuito al primo posto ottenuto sempre dal club fiorentino nel Gran Premio Italia 2023, manifestazione organizzata dalla Fiaf, la Federazione italiana delle associazioni fotografiche.

Le immagini di architettura del fotografo massese sono dei lavori di ’fine art’, in bianco e nero, che hanno i loro punti di forza nella esaltazione delle prospettive, ottenuta tramite la ricerca di punti di ripresa innovativi, e nella creazione di forti giochi di luci ed ombre, resi più efficaci in fase di postproduzione. Per completare il suo profilo, ricordiamo che nel 2021 vinse la medaglia d’oro nel ’Le Prix de la Photographie’ di Parigi e le medaglie d’argento agli ’International Photography Awards’ di New York e ai ’Creative Photo Awards’ di Siena, e nel 2022 il primo premio assoluto nel ’World Masters of Photography’ organizzato a Vienna.

In tempi in cui , con l’evoluzione tecnologica tutto diventata facile , artisti del valore di Sericano, devono lavorare più duramente per porsi in evidenza . Ricordiamo che sul nostro territorio, per chi fosse interessato a sperimentare la fotografia seriamente, può contattare il Club fotografico Apuano che ha sede a Marina di Carrara.

Vittoria Bertelloni