Quanto resta del ponte di Albiano Magra crollato ad aprile
Quanto resta del ponte di Albiano Magra crollato ad aprile

Albiano Magra(Massa), 10 giugno 2020 - Il sottosegretario ai trasporti Roberto Traversi (M5S), ha tenuto a battesimo le rampe autostradali ad Albiano. E dopo aver parlato con Anas per far uscire dall’isolamento i residenti, spiega che i lavori partiranno a breve. " Il ponte di Albiano - ha detto alla Nazione - non sarebbe dovuto crollare e quando, emergenza covid 19 permettendo, ho fatto il sopralluogo ad Albiano sono andato per scusarmi".

Sabato il sottosegretario ha dato incarico agli uffici del ministero di predisporre gli atti per dare inizio alla realizzazione delle rampe per il collegamento di Albiano con l’autostrada A15 Parma La Spezia. Si tratta del primo atto concreto per far uscire i residenti della Vallata dall’isolamento a due mesi dal crollo del ponte, l’8 aprile.

La realizzazione delle rampe provvisorie è possibile grazie all’accordo che è stato trovato con Anas, che le realizzerà, e Salt . Le tempistiche per i lavori sono di circa due mesi.

"Ora che è effettiva la nomina a commissario del presidente delle Regione Toscana Enrico Rossi trasferiremo alla sua struttura tutto il lavoro svolto finora dagli uffici del ministero delle infrastrutture e trasporti in modo che la sua azione possa essere incisiva fin dal primo giorno", ha spiegato Traversi che ha aggiunto: "All’inizio c’era la ipotesi di costruire un ponte provvisorio. Una ipotesi che non era gradita al sindaco Roberto Valettini e alla comunità. E’ stato importante dialogare con il territorio e capire le esigenze". Traversi non ha infine escluso la possibilità di un suo ritorno ad Albiano per incontrare istituzioni e cittadini.

Plauso e soddisfazione per l’operato di Traversi è arrivato dal gruppo regionale dei Cinque Stelle: "Il sottosegretario alle infrastrutture ha dato incarico agli uffici del ministero di predisporre gli atti per dare avvio alla costruzione delle rampe provvisorie per il collegamento di Albiano Magra con l’autostrada A15 Parma-La Spezia. Esprimo soddisfazione per il lavoro del Governo nazionale in accordo con Anas e Salt, che conferma la grande attenzione nei verso il territorio della Lunigiana, di Albiano e di Aulla. Sono molto soddisfatto che in questi due mesi il territorio abbia avuto modo di esprimere le esigenze al Governo, sostenendo la necessità di un ponte nuovo e non provvisorio. Richieste confermate dal ministero che realizzerà due rampe provvisorie per garantire la continuità del territorio anche in vista della riapertura delle scuole a settembre", è il commento di Giacomo Giannarelli presidente gruppo regionale Movimento 5 Stelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA