Un'ambulanza (Foto d'archivio)
Un'ambulanza (Foto d'archivio)

Massa, 19 maggio 2018 - Una donna di origini albanesi è stata accoltellata alla gola nella notte tra venerdì e sabato a Poveromo, frazione del Comune di Massa. A ferirla, secondo gli inquirenti, sarebbe stato un suo connazionale. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori potrebbero esserci motivi legati al mondo della prostituzione.

Sul posto, la scorsa notte, è intervenuta la polizia. La donna si trova ricoverata all'ospedale di Massa e non è in pericolo di vita. Il presunto responsabile dell'aggressione è stato fermato dalla polizia. Indagini in corso da parte della squadra mobile.