Da sinistra, Sara Brancaccio e Laura Franchini
Da sinistra, Sara Brancaccio e Laura Franchini

Firenze, 21 novembre 2018 – Anche due chef amatoriali della Toscana nel cast de ‘Il Ristorante degli chef’, il nuovo cooking show di Raidue. Nella prima puntata – in onda martedì 20 novembre - sotto gli occhi degli chef stellati Andrea Berton, Philippe Léveillé e Isabella Potì si sono presentati 80 aspiranti cuochi (selezionati tra gli oltre duemila iscritti) e, prova dopo prova, sono rimasti solo 10. Tra questi ci sono la pisana Sara Brancaccio e la valdarnese Laura Franchini.

Sara Brancaccio, di Pisa, sposata e mamma della piccola Elena, ha 29 anni ed è una consulente aziendale. “Mi sono innamorata della pasticceria dopo un viaggio a Parigi” racconta durante il programma tv (che è una via di mezzo tra un reality e un talent show) portando come cavallo di battaglia una mousse al cioccolato bianco e gelatina di lamponi dal titolo ‘Profumo’. Il sogno della pisana è aprire una pasticceria ma se la cava bene anche con le altre portare del menù tanto che all’ultima prova ha incantato i giudici con la sua ‘Palla di carbonara’. “Quando mi hanno dato da rivisitare la carbonare ho creduto che il mio percorso fosse finito. Inutile dire che avrei preferito il tiramisù ma alla fine la mia palla di carbonare è stata un rischio che mi ha portato nei 10” scrive l’aspirante chef su Intagram ringraziando i tanti fan che la stanno supportando in questa avventura. La pisana ammette di essere determinata. “Sono una competitiva nata” dice in trasmissione dopo aver indossato l’ambito grembiule.

Da San Giovanni Valdarno, invece, arriva Laura Franchini, 28 anni, operaia, con il sogno di diventare chef. “Sono partita da casa con la mia borsina frigo piena di speranze” svela durante la puntata portando come cavallo di battaglia lo stufato toscano dal titolo ‘Profumo di nonna’. All’ultima prova, ha staccato il pass per accedere al ristorante con la rivisitazione del risotto alla milanese. Una volta indossato il grembiule ha urlato tutta la sua gioia. “Ho sognato questo momento da tanto tempo e adesso posso dire di avercela fatta” scrive su Instagram. E aggiunge: “Ho provato cose immaginabili, ho pensato davvero di non farcela e, invece, sono lì…”.

Per Laura e Sara la sfida vera inizia adesso. Nella seconda puntata – in onda martedì 27 novembre su Raidue alle 21,20 – le due toscane dovranno dimostrare non solo di essere brave tra i fornelli ma anche di saper gestire al meglio un ristorante vero. 

TUTTI I CONCORRENTI -  10 concorrenti che, tra l’arena di gioco e la cucina del locale, piatto dopo piatto, si danno battaglia per aggiudicarsi il premio finale, ovvero la possibilità di formarsi nella scuola internazionale di cucina italiana Alma, sono:
- Cristiana Di Paola, 44 anni di Formello (Roma),
- Francesca Pace, 39 anni di Napoli,
- Sara Brancaccio, 29 anni di Pisa,
- Annalisa D’Incecco, 38 anni di Pescara, 
- Matteo Di Cola, 20 anni da Ladispoli (Roma),
- Valter Di Cecco, 46 anni originario di Sydney,
- Viviana Spagnuolo, 36 anni di Milano,
- Gian Luca De Carli, 40 anni di Como,
- Laura Franchini, 28 anni di Arezzo,
- Marco Pagani, 37 anni di Ravenna.