Lucca, 24 gennaio 2020 – Un boato tremendo tanto da far pensare a una potente scossa di terremoto. Sono da poco passate le 5 di mattina quando, in seguito a un incidente, un tir si schianta contro un'abitazione di via Pesciatina a Gragnano, nel comune di Capannori. Il camion è finito contro l'abitazione dopo lo scontro con un'auto. L'urto ha compromesso l'abitazione, che è stata evacuata, e ha creato anche una perdita di gas che è stata già risolta dai tecnici preposti con la chiusura di alcuni contatori. 

Le persone che si trovavano all'interno dell'abitazione non sono rimase ferite anche se lo choc è stato notevole. “Mi sono svegliato di soprassalto – racconta il proprietario 66enne dell'edificio di via Pesciatina -. Credevo fosse il terremoto”.

I vigili del fuoco di Lucca sono al lavoro dall'alba di oggi per rimuovere il tir e liberare la strada che è stata chiusa al traffico. Sul posto anche i carabinieri per i rilievi e la ricostruzione della dinamica dell'incidente, il personale medico del 118 che ha preso in carico tre feriti trasportati all'ospedale di Lucca e il personale dell'azienda del gas, che ha provveduto alla chiusura di alcuni contatori.