Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Una canzone per ricordare Stella Composta la dedica a un’amica

Sono Alfy D’Alessandro e Diego Mecchi gli autori del ricordo della giovane morta due mesi fa

‘Stella’, una canzone per ricordare la giovane Stella Romanini, deceduta da due mesi, ma sempre viva nel cuore di Camaiore. Sembra ancora di vederla passeggiare in centro con la piccola Gioia nel passeggino, a braccetto con la mamma e la sorella: Alfredo Alfy D’Alessandro, voce alla Baglioni, e Diego Mecchi, celebre musicista, hanno creato un inno all’amica, uno slancio di amore puro. Marco Bartelloni ha collaborato a scrivere la musica e Howl Jordan e Matteo Teani hanno curato l’arrangiamento. “Sei una stella che il cielo ha ricamato, il silenzio senza senso, il sorriso regalato a tua figlia, il viso dolce di tuo padre….”.

Un testo universale che commuove e fa riflettere: la melodia classica, i colori delle parole e le immagini che scorrono durante il video non fanno che ripetere l’empatia di Stella per la gente, la sua storia di madre, figlia e sposa con la ferita del padre ucciso impressa nell’anima.

Un tributo che Alfy ha inteso donare all’amica sorella che aveva una parola per tutti, sempre di conforto, nel suo sconforto celato dal sorriso. Stella Romanini e’ morta nella notte del 13 marzo scorso per un attacco cardiaco nella casa di via Di Mezzo lasciando la figlioletta Gioia di 18 mesi e il compagno oltre a tutta la famiglia che la amava e la ama. Un vuoto che Camaiore ha subito con estrema incredulita’ e dolore. ‘Stella’ resta come sua canzone e messaggio, testimonianza del suo breve, ma intenso e profumato passaggio in questa vita. Che in molti non dimenticheranno.

I.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?