Un corso di scrittura rivolto alle donne

Il Comune di Capannori, in collaborazione con la casa editrice Carmignani, organizza un corso di scrittura per donne, con l'obiettivo di promuovere la consapevolezza e il rispetto delle differenze culturali e di genere. Le lezioni saranno tenute da Micol Carmignani e si svolgeranno presso il polo culturale Artèmisia di Tassignano.

Un corso di scrittura  rivolto alle donne
Un corso di scrittura rivolto alle donne

Un mondo di donne. Prenderà il via martedì 13 febbraio al polo culturale Artèmisia di Tassignano un corso di scrittura rivolto alle donne, promosso dal Comune e dalla Commissione Pari Opportunità in collaborazione con la casa editrice Carmignani di Santa Croce sull’Arno, specializzata in tematiche femminili.

Il corso è stato presentato dall’assessora ai diritti, Serena Frediani, dalla presidente della Commissione Pari Opportunità Alida Bondanelli e da Micol Carmignani, editrice. Presenti anche Elena Franceschini, membro della Commissione Pari Opportunità e Giovanna Tramonte che ha partecipato al corso di scrittura dello scorso anno. L’idea del laboratorio di scrittura è quella di creare un momento espressivo partendo proprio dalle donne del territorio capannorese: incontri di elaborazione e scrittura dove le donne di origine italiana intervistano quelle delle comunità straniere, per rimuovere il pregiudizio verso il genere femminile, da un lato, e verso le differenze culturali tra paesi ed etnie, dall’altro, promuovendo invece la consapevolezza, la conoscenza e il rispetto.

Attraverso la scrittura e l’ascolto delle storie delle donne provenienti da diverse comunità culturali, si intende incentivare un metodo costruttivo per stimolare una visione positiva che valorizza la diversità etnica e della cultura femminile. Le lezioni di scrittura, in tutto quattro, della durata di 90 minuti, saranno tenute da Micol Carmignani. Le leioni saranno comprensive di una parte teorica e una di esercitazione pratica.

Ma.Ste.