Paura e caos per una grossa fuga di gas. Transennata la zona del Campo Balilla

Forata una tubatura durante il montaggio delle strutture dei Comics

Paura e caos per una grossa fuga di gas. Transennata la zona del Campo Balilla

Paura e caos per una grossa fuga di gas. Transennata la zona del Campo Balilla

Paura ieri pomeriggio poco prima delle 18 per un’improvvisa fuga di gas avvertita nella zona dell’ex Campo Balilla, nei pressi del sottopasso ciclopedonale di viale Carducci, dove sono in corso le operazioni di montaggio dei maxi padiglioni di Lucca Comics & Games. Sul posto sono intervenuti subito i vigili del fuoco, la polizia municipale e i tecnici del Comune e della Gesam, che hanno sospeso l’erogazione del gas nella conduttura, mentre l’area è stata transennata e interdetta al passaggio dei pedoni e una carreggiata della circonvallazione è stata bloccata dai mezzi dei vigili del fuoco all’altezza del Campo Balilla. Secondo i primi accertamenti, durante i lavori, verso le 17,30 sarebbe stata forata accidentalmente una grossa tubatura del gas che passa lì sotto e sono state quindi necessarie lunghe verifiche sulla sicurezza e interventi per svuotare il gas residuo prima di dare il cessato allarme, intorno alle 19,30. Le ripercussioni sul traffico cittadino sono state ovviamente notevoli, con lunghe code, dato che viale Carducci per un’ora e mezza è rimasto aperto solo in direzione della stazione. Sul posto anche il sindaco Pardini, l’assessore Buchignani e la dirigente Giannini.