Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
25 mag 2022

"Obbligo di tampone per entrare in ospedale, perché?"

25 mag 2022

"Perché costringere i cittadini, per accedere agli ospedali di Garfagnana e Mediavalle, a doversi ancora sottoporre a tamponi a pagamento? E perché l’Asl non dispone tamponi in modalità gratuita all’ingresso dei suddetti ospedali?" Le domande sono rivolte direttamente all’Azienda Sanitaria Toscana nord ovest e formulate dal consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, anche presidente della Commissione d’inchiesta sulla pandemia. "Bisognerebbe rivedere i regolamenti anti-Covid -19 - spiega Fantozzi -, sono un po’ troppo rigidi, visto che l’emergenza sanitaria è terminata lo scorso 30 aprile e sono tuttora applicati ai visitatori dei pazienti ricoverati nei vari reparti. Negli ospedali della Garfagnana e della Mediavalle, oltre all’obbligo di entrare solo a giorni alterni, un parente o visitatore per accedere deve essere dotato di green pass. Chi è stato positivo nel 2021 poi e, per legge, ha ricevuto solo due dosi di vaccino, per fare un esempio pratico, o chi ha il "lasciapassare sanitario" scaduto, è costretto a effettuare il tampone per entrare negli ospedali, tampone valido per sole 48 ore. Operazioni obbligatorie - conclude il consigliere regionale - che si trasformano in un salasso economico per una bella fetta di persone, che hanno questo tipo di necessità non rinviabili".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?