Nasce “Rider Comics“. Prima casa editrice dedicata ai fumetti tutta made in Lucca

L’iniziativa parte dal sogno dello sceneggiatore Antonio De Rosa

Nasce “Rider Comics“. Prima casa editrice dedicata ai fumetti tutta made in Lucca

Nasce “Rider Comics“. Prima casa editrice dedicata ai fumetti tutta made in Lucca

Nella città capitale del fumetto non poteva certo mancare una casa editrice interamente dedicata a questo colorato genere artistico. Nasce così, e farà il suo esordio ai Lucca Comics & Games 2023, "Rider Comics", la prima casa editrice lucchese dedicata ai fumetti: sullo scaffale tre volumi, un western, un fumetto intimista e uno dedicato alla nostra città, per altrettante collane editoriali. La casa editrice nasce dal sogno dello sceneggiatore Antonio De Rosa che, mentre faceva il rider durante la pandemia, si è immaginato di realizzare questo ambizioso progetto. L’idea si concretizza e diventa realtà.

De Rosa, affiancato da collaboratori e artisti, tra cui lo stesso disegnatore Riccardo Pieruccini, in arte Ruggine, ha dato vita a tre collane editoriali e tre fumetti. I due erano già noti per “Lucca a fumetti: misteri e leggende “, volume ideato da Rugiada Salom, edito nel 2017 da Maria Pacini Fazzi Editore e distribuito anche come allegato al nostro quotidiano.

Ora l’obiettivo è quello di offrire ai lettori prodotti di qualità, originali e innovativi, che facciano riflettere, divertire e sognare con uno sguardo attento all’inclusività e ai talenti emergenti.

La casa editrice è stata presentata ieri mattina da Mario Pardini, sindaco del Comune di Lucca, e dagli stessi Antonio De Rosa e Riccardo Pieruccini. Ad aprire il catalogo sono un western, "1903. Caccia all’uomo" di Federico Galeotti e Francesco Mazzoli, un fumetto intimista dall’originale impianto artigianale, "Chromo" di Vyles, e un lavoro dedicato alla storia e alle tradizioni lucchesi, "Nico e Cice, Diari di viaggio - Lucca", rivolto in particolare a bambini e ragazzi, con l’obiettivo di guidarli alla scoperta della città.

L’opera racconta la storia e le curiosità su Lucca in una maniera alternativa, più accattivante, dinamica e vivace. I bambini e i ragazzi possono andare infatti alla scoperta della leggenda di Lucida Mansi, dei segreti della Torre delle Ore e molto altro ancora sfogliando il fumetto e immergendosi nei colori e nelle illustrazioni di Ruggine. "Volevamo raccontare la storia di Lucca in una maniera diversa, facendo particolare riferimento a curiosità che non tutti conoscono - dice De Rosa -. Nel fumetto emerge anche la parte emotiva e sono i colori a rendere vive le storie, sempre attenendosi all’aspetto storico".

Giulia Alberigi