La diocesi in campo per la pace. Giornata di preghiera e digiuno

Martedì alle 19 nella chiesa di San Marco con l’Arcivescovo il momento collettivo di raccoglimento. Invito alle comunità parrocchiali a organizzare celebrazioni comunitarie come chiesto dalla Cei.

"Gli atti terroristici accaduti in questi giorni in Israele che lasciano sgomenti per la loro brutalità segnano un nuovo punto di svolta nel conflitto israelo-palestinese, avendo innescato una reazione di grande violenza. Tutto ciò si aggiunge alla lunga scia di guerre e conflitti locali che insanguinano il mondo, e che rappresentano sempre più una guerra a pezzi".

Così spiega in una nota la Commissione giustizia e pace dell’Arcidiocesi di Lucca; che poi prosegue: "In questi momenti, in cui la logica delle armi non sembra rispettare neppure il volto sofferente dei bambini e degli inermi, vogliamo condividere le parole pronunciate da papa Francesco all’Angelus di domenica scorsa“.

“Seguo con apprensione – aveva detto il Pontefice – e dolore quanto sta avvenendo in Israele, dove la violenza è esplosa ancora più ferocemente, provocando centinaia di morti e feriti. Esprimo la mia vicinanza alle famiglie delle vittime, prego per loro e per tutti coloro che stanno vivendo ore di terrore e di angoscia. Gli attacchi – ancora papa Francesco – e le armi si fermino, per favore, e si comprenda che il terrorismo e la guerra non portano a nessuna soluzione, ma solo alla morte e alla sofferenza di tanti innocenti. La guerra è una sconfitta: ogni guerra è una sconfitta! Preghiamo perché ci sia pace in Israele e in Palestina!”

Condividiamo l’invito della Conferenza episcopale italiana (Cei), del Patriarca di Gerusalemme cardinal Pierbattista Pizzaballa e degli altri ordinari di Terra Santa per una giornata nazionale di digiuno, preghiera e astinenza per la pace e la riconciliazione nella data di martedì 17 ottobre.

Si tratta di un momento in cui le comunità locali sono invitate ad incontrarsi “nella preghiera corale, per consegnare a Dio Padre la nostra sete di pace, di giustizia e di riconciliazione”.

“Invitiamo – dicono ancora dalla diocesi – ciascuna comunità parrocchiale a organizzare un momento di preghiera comunitaria, anche seguendo la traccia fornita dalla Cei e reperibile sul sito della Diocesi www.diocesilucca.it“.

Nella città di Lucca si terrà un momento di adorazione eucaristica per la pace in Terra Santa, presieduto dall’arcivescovo Paolo Giulietti, il giorno martedì 17 ottobre, alle ore 19, nella chiesa parrocchiale di San Marco.