Garfagnana al top. Dolci di castagne due podi nazionali

Nelle diverse categorie sono “Bontà della Garfagnana“ di Pieve Fosciana e Silvia Benedetti di Verni.

Garfagnana al top. Dolci di castagne due podi nazionali
Garfagnana al top. Dolci di castagne due podi nazionali

Due podi quest’anno per la Garfagnana alla XVII edizione del concorso nazionale di dolci preparati con castagne marroni e farina di castagne, svoltosi nella “Sala San Giovanni“ a Cuneo, perfettamente organizzato dal Comune piemontese e dall’Associazione nazionale Città del Castagno, presieduta dal garfagnino Ivo Poli, con una giuria altamente qualificata e supportata dagli studenti dell’Istituto Alberghiero di Dronero.

Si tratta di due secondi posti conseguiti dall’azienda Bontà della Garfagnana di Pieve Fosciana con una crema di marroni nella Categoria professionisti dolci al cucchiaio e da Silvia Benedetti di Verni (Gallicano) con una sbrigiolona di castagne nella Categoria non professionisti dolci da forno.

"Il concorso 2023 - spiega il presidente Ivo Poli - si proponeva di contribuire a divulgare le peculiarità delle produzioni tipiche, allo scopo di risvegliare l’interesse dei consumatori, ristoratori, gastronomi, pasticcieri e conseguentemente elevare il livello di conoscenze gastronomiche e delle potenzialità delle produzioni locali. Il concorso si prefiggeva inoltre di valorizzare le ricette pervenute promuovendone la loro diffusione".

"Erano previste due categorie di partecipanti, professionisti e non professionisti provenienti da tutto il territorio nazionale - aggiunge Poli - . I dolci presentati, infine, sono stati suddivisi in due sezioni, quelli al cucchiaio e quelli da forno".

A tale concorso, ogni anno, sono invitati pasticcieri e semplici amanti della cucina di tutta Italia a mettersi in gioco e a partecipare sottoponendo i propri prodotti gourmet e “fatti in casa“ ad una giuria specializzata. In totale, sono stati presentati cinquantadue dolci delle varie categorie, provenienti da Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Lazio.

Ora gli organizzatori aspettano le candidature da parte di Enti soci per l’assegnazione della sede del concorso 2024. Al concorso di Cuneo hanno partecipato anche il Panificio Bandini di Gallicano, Pasticceria Fratelli Lucchesi di Barga, Irene Bertoncini di Cascio, Anna Bertoncini di Cascio, Laura Adorni di Cardoso, Barbara Poli di Cascio, Stefano Bresciani dell’Alpe di Sant’Antonio di Molazzana, Alessandro Filippi di Pieve Fosciana.

Dino Magistrelli