Gallicano: 40esima Fiaccolata della Valle
Gallicano: 40esima Fiaccolata della Valle

7 dicembre 2019, Gallicano, Lucca - Tantissime le fiaccole accese per la 40esima edizione della “Fiaccolata della Valle”,  che  ha chiamato a raccolta in piazza della Posta a Gallicano intere comunità, in cammino per un grande progetto di solidarietà. Eventi collaterali di rilievo hanno animato per tutto il pomeriggio il capoluogo, creando la giusta atmosfera per il culmine della manifestazione, partita alle 20 per percorrere due km in assoluta condivisione di percorso e sentimento.

Grande emozione per l’arrivo in Piazza della speciale "Fiaccolata in ricordo di Vanessa Simonini", nei dieci anni dalla sua tragica scomparsa, partita in autonomia dalla abitazione della famiglia per confluire in piazza della Posta.  La giovane, il 7 dicembre del 2009 aveva 20 anni, fu vittima di femminicidio per mano di Simone Baroncini, un falso amico, aguzzino dal doppio volto. In prima fila, la mamma, Maria Grazia Forli, anche sul palco con il sindaco di Gallicano David Saisi, per ricordare la sua continua battaglia contro la violenza di genere. Con lei, presenti le volontarie dell'Associazione “Non ti scordar di Te”, presidente Maria Stella Adami, gli "Amici di Vanessa" e il gruppo della annuale "Marcia dei Braccialetti Rosa".

Significativo il passaggio di testimone, per i 40 anni dela manifestazione, tra gli alunni che dettero il via con le loro maestre, Duse Lemetti e Alma Castelvecchi, alla prima Fiaccolata e quelli di oggi, in marcia insieme dopo la partenza dall'Istituto Comprensivo di Gallicano.

Presenti tutti i primi cittadini e le maggiori Associazioni della Valle, la Fanfara degli Alpini e gli  "Sbandieratori e Musici Gallicano". Fiaccole accese per i bimbi della Missioni di Papua Nuova Guinea, di Kwizera, per i disabili del GVS di Barga, per il fondo di solidarietà dell’Associazione Filo d’Arianna, per l’Ospedale Meyer e per il progetto Punto Ascolto " Vanessa siamo Noi”.