Bomba carta con sassi e pezzi di ferro: due auto danneggiate

I carabinieri indagano su quello che a tutti gli effetti sembra un deliberato atto di vandalismo

Una delle auto danneggiate
Una delle auto danneggiate

Capannori (Lucca), 1 gennaio 2024 – Hanno inserito all’interno di una bomba carta dei pezzi di ferro, danneggiando alcune auto parcheggiate. I carabinieri indagano a Capannori su quello che a tutti gli effetti sembra un deliberato atto di vandalismo.

All’interno della bomba artigianale erano verosimilmente presenti anche dei sassi che hanno forato le lamiere di due macchine. Le vetture erano ferme e fortunatamente senza nessuno a bordo. Non risultano persone ferite. L'episodio esula dai festeggiamenti del Capodanno, perché oltre alla potenza dell'ordigno, la sua esplosione avrebbe potuto causare feriti alle persone data la forza dirompente del materiale solido contenuto e deflagrato.

Gravissimi danni alle due auto in sosta raggiunte, una Citroen C3 e una Skoda. L'esplosione nella notte è stata associata ai botti di Capodanno e solo stamani gli abitanti si sono resi conto della gravità dell'accaduto e hanno avvisato i militari dell'Arma. Sono in corso indagini per individuare i responsabili e anche per definire come era fatto l'ordigno, molto simile a una bomba contenente sassi, chiodi o bulloni.