Alcune delle biciclette recuperate
Alcune delle biciclette recuperate

Lucca, 5 giugno 2019 - I Carabinieri di Lucca hanno denunciato per il reato di ricettazione un italiano di anni 32, residente a Livorno. In alcune abitazioni di sua proprietà i militari hanno rinvenuto ben 12 biciclette da corsa da collezione, dal valore economico molto elevato in quanto trattasi di pezzi unici adoperati dai grandi campioni del passato. Recuperato inoltre numeroso materiale specifico di ricambio e per la manutenzione delle biciclette.

L’attività dei Carabinieri è stata avviata a seguito di un furto commesso nei mesi precedenti a Capannori ai danni di un commerciante del settore. Gli elementi raccolti hanno indotto a sospettare del 32enne italiano, persona benestante e con una remunerata attività lavorativa regolare, ma anche con una grande passione per la bicicletta e soprattutto un’accurata dimestichezza con l’aspetto più commerciale della materia.

Ben 4 delle biciclette recuperate, oltre ad altro materiale rinvenuto, sono state ricondotte al furto di Capannori, tra cui anche la storica bicicletta con la quale Cipollini vinse la Milano - Sanremo nel 2002. Ulteriori accertamenti sono in corso, sia per ricostruire la rete di complicità, sia per risalire ai proprietari delle altre biciclette recuperate.