Arena a cielo aperto per eventi nell’area dell’ex Cavallerizza dentro Porta San Donato. Il progetto è in ballo da tempo, ma in questi giorni è approdato in commissione congiunta urbanistica e politiche formative. “Senza entrate nel merito di questioni tecniche e progettuali che non sono di nostra competenza – affermano il presidente e il...

Arena a cielo aperto per eventi nell’area dell’ex Cavallerizza dentro Porta San Donato. Il progetto è in ballo da tempo, ma in questi giorni è approdato in commissione congiunta urbanistica e politiche formative. “Senza entrate nel merito di questioni tecniche e progettuali che non sono di nostra competenza – affermano il presidente e il direttore di Confcommercio, Rodolfo Pasquini (foto) e Sara Giovannini -, non possiamo che guardare in modo positivo e propositivo a un progetto che andrebbe a dotare la città di un prezioso contenitore capace di accogliere eventi da 2500 – 3000 spettatori. Ovvero sia di dimensioni di media portata, di cui la città è attualmente sprovvista”. “Oltre all’idea in sé – proseguono Pasquini e Giovannini -, certamente interessante, ci pare ottimale anche la sua posizione logistica, proprio di fianco a una zona – la cosiddetta zona ovest del centro storico – che negli ultimi anni per svariati motivi si è trovata suo malgrado costretta a registrare diversi problemi dal punto di vista della sosta e dell’accessibilità. Con conseguenti ricadute sul piano della appetibilità. Crediamo dunque che un progetto come quello dell’arena sarebbe in grado di garantire nuovo slancio e impulso alle attività dell’area”. “Per questa ragione – conclude la nota – auspichiamo che il progetto possa avere una accelerazione, seguendo tutti i passi previsti dalla legge, e che si trasformi al più presto in una operazione concreta capace di fornire un contributo sostanziale alla ripartenza della città”. Il progetto era già stato approvato in consiglio comunale il 13 aprile scorso, ma in realtà occorrono modifiche affinchè possa ottenere il nulla osta della Soprintendenza. Quindi la strada non è ancora spianata.