All’Anmic confronto aperto con i medici in vista delle nuove norme

Medici e rappresentanti Anmic si sono incontrati a Lucca per discutere sull'accertamento dell'invalidità civile e i rapporti con Asl e Inps, in vista di cambiamenti normativi. Importanza del supporto agli invalidi civili evidenziata. Ufficio Anmic aperto anche il sabato.

All’Anmic confronto aperto con i medici in vista delle nuove norme

All’Anmic confronto aperto con i medici in vista delle nuove norme

Nei giorni scorsi, si sono riuniti nella sede provinciale dell’Anmic di Lucca, i medici rappresentanti l’Associazione nelle commissioni per l’accertamento dell’invalidità civile, presso le Asl di Lucca, medicina legale, e della Versilia e dell’Inps. Nel corso dell’incontro, presieduto dal commendator Salvatore Piliero (nella foto), sono state affrontate le varie problematiche relative all’accertamento delle invalidità civili e i rapporti tra l’Associazione e le Asl e l’Inps. La delicatezza dei problemi affrontati, ha richiesto un approfondito dibattito, anche in vista dei cambiamenti previsti per il prossimo anno riguardo le normative Inps. I medici intervenuti hanno sottolineato l’importanza del rapporto creatosi con l’Anmic di Lucca al servizio degli invalidi civili, legalmente rappresentati dall’Anmic. A tale proposito da giugno scorso l’ufficio provinciale Anmic (tel. 0583/316068) rimane aperto anche il sabato, dalle 9 alle 12, e il mercoledì dalle 15.30 alle 18.30.