Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
13 mag 2022

Abbandono rifiuti, 200 multe in tre mesi

Nel complesso sono oltre trecento le sanzioni effettuate da gennaio a marzo dalla polizia ambientale: per un totale di 43mila euro

13 mag 2022
Un caso di abbandono di rifiuti immortalato da una fototrappola della polizia ambientale
Un caso di abbandono di rifiuti immortalato da una fototrappola della polizia ambientale
Un caso di abbandono di rifiuti immortalato da una fototrappola della polizia ambientale
Un caso di abbandono di rifiuti immortalato da una fototrappola della polizia ambientale
Un caso di abbandono di rifiuti immortalato da una fototrappola della polizia ambientale
Un caso di abbandono di rifiuti immortalato da una fototrappola della polizia ambientale

Una intensa attività a tutela dell’ambiente è stata effettuata dal nucleo di Polizia ambientale. Nei primi tre mesi del 2022 (quindi da gennaio a marzo), gli agenti hanno preso in carico 333 segnalazioni che hanno riguardato non solo l’abbandono e il corretto conferimento dei rifiuti, ma anche verde incolto, animali domestici, d’affezione e selvatici, scarichi idrici, inquinamento acustico, inquinamento idrico, inquinamento atmosferico, eternit, e altro ancora. I sopralluoghi effettuati in questo periodo hanno portato all’attivazione di tre procedimenti penali e 310 sono state le sanzioni amministrative elevate, per un totale di 43.250 euro.

Più nel dettaglio, in tema di rifiuti, il controllo del centro storico ha portato ad elevare un totale di 120 sanzioni di cui 33 relative a utenze domestiche e le restanti 87 per utenze non domestiche. Fuori dal centro le sanzioni sono state decisamente meno: cinque nei confronti di altrettante utenze domestiche. Nello stesso periodo, grazie all’attività di monitoraggio del territorio comunale e all’utilizzo delle foto trappole, è stato possibile prendere in esame alcune situazioni di particolare degrado ambientale, arrivando ad elevare undici sanzioni per abbandono e scorretto conferimento di rifiuti. Attraverso la videosorveglianza alle isole ecologiche del centro storico, sono state accertati tre abbandoni.

Ulteriori controlli hanno riguardato il tema della tutela degli animali, con 33 verbali: si è trattato in parte di multe fatte perché i proprietari non hanno ben custodito il proprio cane, che è scappato ed è stato ritrovato in strade, parchi e piazze pubbliche; in parte di sanzioni effettuate per ambienti non adatti all’animale, spazi troppo angusti o catene non collocate correttamente.

Ulteriori accertamenti hanno interessato il verde lasciato incolto (2), gli oggetti ammassati (2) e i rumori molesti (2). Sei multe sono state elevate inveced a tutela della qualità dell’aria per abbruciamenti di sfalci e potature in zona pianeggiante (sotto i 200 metri) e ben 39 per le fognature. Infine i mezzi abbandonati che sono stati rimossi in questi primi tre mesi del 2022 sono stati 20 in tutto: di cui 8 auto e 12 biciclette.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?