Andrea Brogi con lo squalo pescato alle Secche della Meloria
Andrea Brogi con lo squalo pescato alle Secche della Meloria

Livorno, 3 giugno 2017 - NEL MARE di livornesi e turisti che iniziano ad affollare lo specchio d’acqua alle Secche della Meloria – 8 chilometri dalla costa labronica – c’era anche un cucciolo di squalo della specia ‘mako’. La sua foto ha fatto rapidamente il giro del web, rilanciata anche sul gruppo pubblico «Sei livornese se». A pescarlo è stato un professionista, Andrea Brogi, che ha anche pubblicato un ‘selfie’ con... i denti aguzzi. «Ne ho preso uno anche lo scorso anno e pesava sui 6 chili – spiega – mentre questo è sui 5 e 400 grammi. Mi hanno confermato che si tratta di una femmina di squalo ‘mako’, poi è stato consegnato all’Arpat».

Non è la prima volta che si fanno ritrovamenti di piccoli squali nel Livornese e in generale si sono di recente registrate ‘strane presenze’ tra capodogli e delfini spiaggiati e un barracuda pescato davanti alle acque dell’Accademia. «Ci vuole poco a capire che il clima è cambiato – commenta un amico – e loro si ambientano anche qui. E il problema più grosso è che non ci possiamo fare niente