Operaio 35enne Gravemente Ferito in Cantiere a San Colombano Certenoli

Un operaio di 35 anni, Davide Delia, è rimasto gravemente ferito mentre lavorava in un cantiere nel Comune di San Colombano Certenoli. Intervenuti i militi della Croce Rossa, i vigili del fuoco e i sanitari del 118. Delia ricoverato in codice rosso all'ospedale di Lavagna, Perazzolo in codice rosso al San Martino di Genova. I carabinieri e i tecnici della Asl 4 indagano sulla dinamica dell'incidente.

Un operaio di 35 anni, Davide Delia originario della Spezia, è rimasto ferito gravemente ieri mattina mentre era al lavoro nel Comune di San Colombano Certenoli, nell’entroterra chiavarese.

Dipendente della Site, si trovava assieme ad un collega in un cantiere allestito per sistemare la rete telefonica. I due si trovavano su un palo per sistemare i cavi telefonici, quando Adriano Perazzolo 55 anni residente a Borzonasca, ha perso l’equilibrio trascinando anche il collega a terra.

Sono intervenuti sul posto i militi della Croce Rossa di Cogorno, i vigili del fuoco di Chiavari ed i sanitari del 118. Il più grave era Perazzolo che è stato portato, in codice rosso, con l’elicottero al San Martino di Genova,

Delia invece è stato ricoverato all’ospedale di Lavagna, sempre in codice rosso, anche se non è in pericolo di vita. Sul posto per chiarire la dinamica del grave infortunio sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Chiavari e i tecnici della Asl 4.