Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
26 mag 2022

La città e le sfide della portualità Gli industriali chiamano a raccolta

Domani al Cruise Terminal il convegno per mettere a confronto esperti, addetti ai lavori e politici

26 mag 2022

Le nuove sfide del porto, alle prese con i mutamenti indotti dalla pandemia e dall’invasione russa in Ucraina: riflessioni globali e locali si intrecciano nel convegno promosso da Confindustria La Spezia in collaborazione con le associazioni degli spedizionieri, degli agenti marittimi e dei doganalisti del porto spezzino. L’appuntamento con ‘La Spezia e il suo Porto - Protagonisti nello scenario globale del terzo millennio’ è per domani dalle 14.30 al Cruise terminal, dove esperti, addetti ai lavori e politici proveranno a trovare la sintesi sui nodi che da ormai due anni a questa parte interessano la portualità e la logistica, per arrivare a costruire una risposta alle nuove sfide – sociali, economiche, ambientali – cui deve far fronte il mondo dello shipping. "Gli scenari stanno cambiando, basti vedere l’evoluzione nel trasporto delle merci alla luce della pandemia e del conflitto in Ucraina – afferma il presidente di Confindustria La Spezia, Mario Gerini –. Questo convegno vuole essere l’occasione per individuare accorgimenti da mettere in atto per consentire anche al nostro porto di continuare a progredire". "Siamo convinti di avere tutte le carte in regola per dire la nostra su questi cambiamenti. La storia del porto di Spezia è una storia di successo, di avanguardia nei modelli organizzativi, ma è indubbio il cambiamento degli scenari avvenuto con la pandemia e la guerra, che ci costringe a rivedere attività, servizi, alla ricerca delle risposte che il mondo delle imprese si aspetta. È importante farci trovare pronti quando la situazione tornerà alla normalità" dicono Andrea Fontana, presidente degli spedizionieri del porto della Spezia, e Bruno Pisano, presidente nazionale Assocad e presidente Aspedo. Giorgio Bucchioni, presidente degli agenti marittimi del porto spezzino, nel ricordare come il porto spezzino sia stato tra i primi in Italia a tracciare la strada verso la containerizzazione, sottolinea come il ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?