Anche una ligure tra le sei imprenditrici più innovative dell’anno. Si chiama Silvia Scaglione, è genovese e, con la sua start up React4Life, si contenderà il 21 novembre il primo posto del premio nazionale GammaDonna. React4Life, fondata nel 2016, ha sviluppato e lanciato sul mercato organ-on-chips, dispositivi in grado di riprodurre porzioni del corpo umano in laboratorio, riducendo l’utilizzo degli animali nella ricerca farmaceutica, e accelerando lo sviluppo di terapie personalizzate in tempi ridotti. "La collaborazione con Regione Liguria e con Filse e il suo incubatore – dichiara Scaglione – è stata fondamentale per la nostra crescita. Un ambiente stimolante in cui abbiamo trovato competenze fondamentali per la nostra crescita nel settore della meccatronica, delle certificazioni, del business development e dell’internazionalizzazione".