La Spezia, 15 settembre 2020 - Un incendio ha distrutto uno yacht all'interno dei cantieri Navalmare a Spezia. Una colonna di fumo visibile in città si è levata in mattinata. Immediato l'allarme ai vigili del fuoco, che sono intervenuti con diversi mezzi. L'imbarcazione è andata praticamente distrutta. Sono intervenuti, per lo spegnimento dell'incendio, anche dei rimorchiatori del porto di La Spezia. Il cantiere si trova nella zona del Muggiano. Tanta paura ma fortunatamente non ci sono stati feriti. I danni sono ingenti. I vigili del fuoco sono rimasti a lungo sul posto. Non è al momento possibile capire le cause dell'incendio. 

Un momento dell'incendio

 

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sarzana, della sede Centrale e del distaccamento Porto per un totale di 15 unità e 6 automezzi tra APS (Autopompaserbatoio), ABP (Autobottepompa), Carro Aria (Autofurgone caricato con bombole di aria e maschere di scorta) e moduli antincendio. Sul posto anche il Funzionario di servizio a coordinare le operazioni di spegnimento a terra.

I Vigili del Fuoco giunti sul posto hanno subito "attaccato" l'incendio dall'interno dell'imbarcazione, lunga circa 20 metri e sviluppata su tre livelli in altezza, a mezzo di acqua erogata a media pressione tramite condotte di manichette diametri 70 e 45 mm. Gli operatori, in questi frangenti, indossano oltre ai DPI (Dispositivi di Protezione Individuali) anche gli autoprotettori (sistema formato da bombole di aria respirabile e maschere) che permettono loro la penetrazione in quegli ambienti dove l'aria non è respirabile.

Nonostante il celere intervento delle squadre VV.F. l'incendio aveva ormai iniziato a svilupparsi velocemente coinvolgendo tutta la struttura per cui, per ragioni di sicurezza, gli operatori Vigili del Fuoco sono dovuti uscire e proseguire le operazioni di spegnimento dall'esterno. Valutate la situazione e le condizioni di sviluppo dell'incendio, i Vigili del Fuoco chiedevano l'intervento dei rimorchiatori i quali, coordinati dalla locale Capitaneria di Porto, operavano attivamente alle fasi di estinzione delle fiamme. Le operazioni sono ancora in atto e proseguiranno almeno per tutta la giornata odierna.