Il Premio Alberini 2024 alla drogheria Stoppani

Il riconoscimento dell’Accademia della cucina

Il Premio Alberini 2024 alla drogheria Stoppani

Il Premio Alberini 2024 alla drogheria Stoppani

L’Accademia italiana della cucina conferma il proprio impegno nella promozione delle eccellenze del territorio. E’ in questo contesto che l’associazione ha consegnato ai titolari della Drogheria Stoppani & Peer, negozio storico di via Magenta, il Premio Alberini 2024. Un’autentica ’istituzione’ alla Spezia, il negozio Stoppani & Peer, le cui vicende (dall’arrivo in città nella seconda metà dell’800 ad oggi) sono state ripercorse dall’attuale titolare, Sue, figlia di Andri Peer, che ha ritirato l’attestato. Una saga lunga 160 anni. Occasione della consegna del premio da parte della delegata Curre Caporuscio è stata la serata conviviale al ristorante ’L’Osteria’ di via Galilei, scelta anche per festeggiare alcuni importanti risultati raggiunti e dare notizia dell’attività di Aic, fra cui l’esito delle elezioni dei vertici nazionali. Oltre alla conferma per il triennio 2025-2027 del presidente nazionale Paolo Petroni grazie al voto dei delegati di tutto il mondo (213 voti su 280), la delegata Curre è stata rieletta nella Consulta nazionale dell’Associazione e di nuovo chiamata a far parte del consiglio di presidenza nazionale, ’cabina di regia’ dell’Aic nazionale. Negli organismi di vertice anche un altro accademico spezzino, l’avvocato Sergio Romanelli, presidente del Collegio dei probiviri.

F.A.