Dai Lions Colli spezzini due aspiratori chirurgici in dono alla Pa di Lerici

Il Lions Club Colli spezzini ha donato due aspiratori chirurgici di ultima generazione alla Pubblica Assistenza di Lerici per migliorare l'efficienza dei soccorsi in ambulanza. Le nuove apparecchiature sostituiranno quelle obsolete, garantendo prestazioni di qualità superiore.

Dai Lions Colli spezzini due aspiratori chirurgici in dono alla Pa di Lerici

Dai Lions Colli spezzini due aspiratori chirurgici in dono alla Pa di Lerici

Sono due aspiratori chirurgici di ultima generazione da montare sulle ambulanze per aumentare l’efficienza dei soccorsi, prima dell’arrivo del paziente in ospedale. Ne ha fatto dono il Lions Club Colli spezzini alla Pubblica Assistenza di Lerici. Le apparecchiature andranno ad aggiungersi alle altre due già acquistate dalla società di soccorso. La consegna è avvenuta nella sede della Pa dove, a ricevere i due moderni dispositivi dalle mani del presidente del club Lions Luciano Piovano, è stato il presidente della “Pubblica” Rudy Basadonne (nella foto). "E’ uno sforzo che abbiamo ritenuto di compiere – ha spiegato Piovano – nel contesto del nostro impegno a favore di enti e istituzioni che operano, soprattutto in campo sanitario, per la tutela della salute delle persone. Abbiamo lavorato molto per raggiungere questo obiettivo e siamo dunque particolarmente soddisfatti del buon esito del nostro service”. Il “grazie” al Lions è arrivato dal presidente della Pa Basadonne che ha spiegato come le nuove apparecchiature andranno a sostituire quelle ormai vetuste già operative sui mezzi di soccorso e consentiranno di elevare la qualità delle prestazioni delle ambulanze, nel quadro dell’attività, in continua crescita, della Pa. La società lericina, arrivata al 125° anno dalla fondazione, conta 1.700 soci e oltre 50 volontari che operano in gran parte, nei servizi sanitari, a cominciare dal soccorso, e della protezione civile.