Giovanni Toti
Giovanni Toti

La Spezia, 1 aprile 2021 - La provincia della Spezia e quella di Genova rimangono  in zona Arancione venerdì 2 aprile e la settimana prossima (da sabato 3 a lunedì 4 entra invece in vigore il "Decreto di Pasqua") mentre da venerdì 2 aprile quelle di Imperia e Savona entrano in zona rossa.

La decisione è stata assunta oggi pomeriggio alla luce degli ultimi dati comunicati da Alisa sull’andamento della pandemia e d’intesa con i sindaci e Anci Liguria, al termine di una riunione in videoconferenza e sarà oggetto di ordinanza regionale.

QUESTE LE REGOLE CHE ENTRANO IN VIGORE PER SAVONESE E IMPERIESE

Coprifuoco dalle 22 alle 5

𝗩𝗜𝗘𝗧𝗔𝗧𝗜

  • Tutti gli spostamenti tranne che per comprovate esigenze lavorative, necessità, motivi di salute
  • Gli spostamenti verso le seconde case fino all'11 aprile

𝗖𝗛𝗜𝗨𝗦𝗜

  • Bar e ristoranti: consentiti l'asporto fino alle ore 22 e le consegne a domicilio senza restrizioni.
  • Centri commerciali nei festivi e prefestivi (tranne che per i negozi di alimentari, supermercati, farmacie, parafarmacie, tabacchi, edicole che si trovano al loro interno)

𝗦𝗖𝗨𝗢𝗟𝗘

  • In presenza: elementari e prima media
  • In DAD al 100%: seconda media, terza media e superiori

𝗩𝗜𝗦𝗜𝗧𝗘

𝟯, 𝟰 𝗲 𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲:

È permesso recarsi presso un'altra abitazione privata all'interno della Regione, una sola volta al giorno, in massimo due persone oltre ai minori under-14 conviventi (come previsto dal Decreto di Pasqua del Governo)

𝟮, 𝟲, 𝟳, 𝟴, 𝟵, 𝟭𝟬 𝗲 𝟭𝟭 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲:

Le visite sono vietate