Beve alcolici poi fa incidente col carro funebre

Conducente di carro funebre tampona scooter: risultato positivo all'alcoltest. Patente ritirata e denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Alla guida del carro funebre ha tamponato uno scooter. La sorpresa è arrivata al momento dei rilievi svolti dalla polizia locale: il conducente del carro funebre si era messo alla guida dopo aver bevuto alcolici. L’episodio l’altra sera quando una pattuglia della polizia locale è intervenuta in via XXIV Maggio all’incrocio con via Doria per rilevare un incidente. Il conducente di un veicolo trasporto salme (vuoto in quel momento) aveva tamponato un ciclomotore condotto da una ragazza che si era fermata per far attraversare alcuni pedoni. La ragazza ha riportato lesioni non gravi, tuttavia il conducente del veicolo trasporto salme, è risultato avere un tasso alcolemico di 1.34 g/l. Trattandosi di conducente professionale che ha causato incidente stradale con lesioni (il cui tasso alcolemico sarebbe dovuto essere pari a zero) gli è stata ritirata la patente di guida ed è stato denunciato.