Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
2 ott 2021

Ameglia, l’imperativo arancione è vincere Centrosinistra alla conta su Santo Stefano

Nella roccaforte totiana, Galazzo e Manzi pronti a strappare la poltrona al centrodestra. Sisti forte del consenso di grillini e Italia Viva

2 ott 2021

Da Ameglia è partito il progetto arancione che ha poi portato a colorare gran parte della Liguria arrivando a conquistare anche roccaforti da sempre inespugnabili come Sarzana. Il piccolo Comune della Val di Magra è diventato il punto di riferimento del centrodestra provinciale e la casa delle grandi strategie politiche che hanno avuto nel governatore Giovanni Toti e nell’assessore Giacomo Raul Giampedrone i registi oltre che ‘padroni’ di casa essendo entrambi residenti nel territorio. Insomma, il quartier generale di Cambiamo, che ha coinvolto anche Lega, Fratelli d’Italia e Udc, inevitabilmente è guardato con grandissima attenzione perché come ogni squadra campione in carica non soltanto deve vincere ma anche convincere. Per questo i numeri saranno particolarmente importanti. Il centrodestra ha scelto Mauro Ciri, da anni fuori dai giochi politici, puntando sulla sua esperienza e capacità di tirare a lucido una squadra apparsa stanca dopo un lungo mandato. E così il candidato ha incassato il via libera dalla coalizione. La sfida non è semplice, almeno non tanto quanto si poteva ipotizzare fino a quale mese fa. Il centrosinistra si è affidato a Umberto Galazzo, dieci anni sindaco, al quale la contesa non ha certamente fatto tremare le gambe al momento di affrontarla di petto. A sorpresa si è lanciato Mauro Manzi, rappresentante civico, che strada facendo sembra conquistare consensi. A Santo Stefano il progetto di unire il centrodestra è fallito mentre la sindaca uscente Paola Sisti ha fatto da collante a quasi tutte le forze di sinistra, coinvolgendo nel progetto anche il M5S e ha tenuto a bada Italia Viva che alla fine è rimasta fuori dalla bagarre assicurando sostegno. Una parte dell’opposizione uscente ha indicato la continuità di lavoro del giovane Alberto Monticelli sostenuto da Popolari e Forza Italia, l’altra ha scelto la novità incarnata da Emanuele Cucchi incassando la fiducia ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?