Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Seam, nominato il Cda Ora il nodo concessione

Renzo Alessandri verso la presidenza: l’ufficializzazione venerdì 1 luglio. Poi subito a lavoro per evitare il "rischio Bolkestein" sullo scalo civile

21 giu 2022
Renzo Alessandri tornerà a rivestire il ruolo di presidente della Seam Spa
Renzo Alessandri tornerà a rivestire il ruolo di presidente della Seam Spa
Renzo Alessandri tornerà a rivestire il ruolo di presidente della Seam Spa
Renzo Alessandri tornerà a rivestire il ruolo di presidente della Seam Spa
Renzo Alessandri tornerà a rivestire il ruolo di presidente della Seam Spa
Renzo Alessandri tornerà a rivestire il ruolo di presidente della Seam Spa

di Andrea Fabbri GROSSETO Seam Spa, la società pubblico-privata che gestisce l’aeroporto civile Baccarini ha un nuovo Consiglio di amministrazione. Come annunciato domenica, ieri pomeriggio si è tenuta l’assemblea dei soci e la proposta anticipata da La Nazione è stata approvata all’unanimità. Entrano in Consiglio: Giancarlo Farnetani, già sindaco di Castiglione della Pescaia e di recente nominato alla presidenza del Centro studi turistici di Firenze; Carlo Panerai, manager del settore tessile ed esperto di aeronautica (è anche pilota) e già componente del Consiglio di amministrazione di Toscana Aeroporti, e Renzo Alessandri, già direttore di Cna e già presidente Seam. A queste new-entry si aggiungono i confermati Tommaso Francalanci espressione del socio di maggioranza (il russo Roman Trotsenko) e Lupo Rattazzi, in rappresentanza di se stesso, detentore del 20% delle quote della società. La proposta di un Cda a cinque componenti con questi nomi è stata posta sul tavolo dal neo presidente della Provincia di Grosseto, Francesco Limatola il quale non ha mai pubblicamente nascosto l’obiettivo di dare vita a un nuovo corso per Seam Spa, più spinto verso la valorizzazione e la movimentazione turistica dell’aeroporto civile. L’assemblea dei soci è stata aperta dalla relazione del presidente uscente, Tommaso Francalanci, che stando ai racconti di chi ha partecipato alla riunione si sarebbe soffermato – oltre che sul bilancio di esercizio 2021 (approvato all’unanimità) – sulla questione del parere negativo del ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo il via libera alla concessione totale ventennale dell’aeroporto grossetano in favore di Seam. Si tratta di un punto molto delicato, perché in assenza del decreto interministeriale di concessione, Seam opera nella gestione dell’aeroporto in regime di prorogatio e non si sa se un domani qualcuna delle autorità preposte possa o meno rendere conto di questa situazione. Francalanci, dunque, avrebbe sollecitato gli enti pubblici che nel loro insieme ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?