La "Festa del Commercio". Una serata per associati Ascom: "Una fedeltà che dura nel tempo"

Alla Sala Eden sono stati protagonisti gli appartenenti all’associazione. Consegnati riconoscimenti speciali a quattro realtà importanti: "Bottega 1954", "Fotonova", "La Parolaccia" e "Aiuole".

La "Festa del Commercio". Una serata per associati Ascom: "Una fedeltà che dura nel tempo"
La "Festa del Commercio". Una serata per associati Ascom: "Una fedeltà che dura nel tempo"

"Keep our dreams alive", brano musicale del 2022, è stata la colonna sonora e il filo conduttore della prima ‘Festa del Commercio’ organizzata da Confcommercio Grosseto alla Sala Eden. Una serata pensata per celebrare tutti gli associati che ogni giorno, appunto, con le loro idee e il loro impegno riescono a trasformare i propri sogni in realtà, conseguendo molto spesso successi significativi. Ad aprire la serata è stato un emozionato Giulio Gennari, presidente Confcommercio Grosseto. "Dopo tanto tempo torniamo finalmente a fare una festa per ritrovarci tutti insieme, in serenità e amicizia" ha esordito nel saluto iniziale.

"Molte cose sono successe in questi anni – ha proseguito Gennari –. Dal Covid a tanti altri accadimenti. Tanti problemi. Ma anche tante occasioni. Noi imprenditori più che temere i problemi siamo abili a trasformarli in opportunità e ogni problema superato è un passo avanti che dà la spinta per il successivo. E’ questo che contraddistingue chi fa impresa. Naturalmente non è facile per nessuno; in questi anni poi…Ma affrontare gli eventi insieme è sempre più facile che affrontarli da soli".

Tra musica di sottofondo e pezzi live della bravissima Irene Tortora accompagnata da Massimiliano Terranzani, piatti unici della cucina della Sala Eden coordinata da Emiliano Scorza (Uscita di Sicurezza) e un’incredibile e suggestiva esibizione di tango argentino della coppia Cristina e Fausto della scuola ‘Bulli & Pupe’, la prima ‘Festa del commercio’ di Confcommercio Grosseto ha avuto uno dei suoi momenti clou nella consegna dei riconoscimenti a quattro aziende. "L’idea che vogliamo portare avanti – spiega il direttore di Confcommercio Grosseto, Gabriella Orlando – è quella di riconoscere, di anno in anno, ad alcune imprese la fedeltà associativa che dura ormai da molti anni".

In questa prima edizione, dunque, i riconoscimenti sono andati a Irene e Andrea Tortora di "Bottega 1954"; Marcella e Riccardo di Fotonova; Susanna, Sandro, David e Giulio del ristorante "La Parolaccia"; Ugo e Leonella Quattrini del ristorante "Aiuole".