Si inaugura oggi alle 18, in piazza Indipendenza, una ecopista in ghiaccio sintetico perfettamente eco-sostenibile che resterà aperta tutti i i pomeriggi fino alle 23 nell’ambito degli appuntamenti previsti per l’edizione 2020 della ’Città visibile’. Proprio il taglio del nastro di questa struttura hi-tech darà il via agli eventi collaterali che fanno da contorno a ’La notte visibile della cultura’ quest’anno in programma sabato sulle Mura Medicee a partire dalle 19. La...

Si inaugura oggi alle 18, in piazza Indipendenza, una ecopista in ghiaccio sintetico perfettamente eco-sostenibile che resterà aperta tutti i i pomeriggi fino alle 23 nell’ambito degli appuntamenti previsti per l’edizione 2020 della ’Città visibile’. Proprio il taglio del nastro di questa struttura hi-tech darà il via agli eventi collaterali che fanno da contorno a ’La notte visibile della cultura’ quest’anno in programma sabato sulle Mura Medicee a partire dalle 19. La eco-pista di piazza Indipendenza sarà a servizio anche delle scuole che la potranno usare tutte le mattine. Nel pomeriggio, invece,saranno proposti corsi di pattinaggio con istruttori professionali e sarà possibile organizzare anche eventi e feste.

Ci si avvicina, dunque, all’appuntamento che da undici anni a questa parte rappresenta di fatto la vera festa della città di Grosseto.

Tantissime le iniziative in programma: dall’Hexagon Film Festival (con la sezione ’Corti in vetrina’ di cui parliamo più sopra) alle mostre d’arte legate al tema di questa edizione "’Fuori di sé’: le auto-rappresentazioni nell’epoca dei selfie" che avranno sede in particolare al Polo culturale Le Clarisse e al Museo archeologico e d’arte della Maremma (che ospiterà anche la rassegna ’I giorni del silenzio’ con le migliori immagini della città deserta per la quarantena da Coronavirus). Domenica e alle 11.30 nella Chiesa dei Bigi va in scena il primo concerto della nuova serie di Scriabin Concert

Series con il recital pianistico di Anfysa Bobilova (evento a pagamento: info 392 1019472), mentre mercoledì 23 alle 18 nella sala conferenze del Polo culturale Le Clarisse saranno presentati il catalogo e il documentario di Trame Festival. Giovedì 24 è in programma una visita guidata teatralizzata al Museo collezione Gianfranco Luzzetti "Il diavolo con gli occhiali" con Mirko Tozzini (evento a pagamento: info 0564 488066067547). Sempre giovedì 24, alle 21 nell’aula Magna del Polo universitario, le proiezioni dell’ Hexagon Film Festival, la cui cerimonia di premiazione si terrà sabato 26 settembre alle 21 al Teatro degli Industri.

Ma l’appuntamento più atteso resta quello de ’La notte visibile della cultura’: dalle 19 alle 24 di sabato, sulle Mura, passeggiata di ’riappropriazione’ del moumento più importante della città inframezzata da 25 eventi di ogni genere. Ingresso gratuito, ma contingentato (1000 posti) per il rispetto delle misure anti-Covid.