Girogustando. Appuntamento al "Gallinaccio"

Nuova tappa dell’iniziativa di Confesercenti insieme alla Camera di commercio.

Girogustando. Appuntamento al "Gallinaccio"

Girogustando. Appuntamento al "Gallinaccio"

"Questa iniziativa è molto importante perché mette in evidenza le eccellenze del nostro territorio, consentendo una fusione tra differenti modalità di fare cucina, differenti lavorazioni e scelta delle materie prime".

E’ quanto dice Maria Beatrice Bucalossi del Guadalupe Tuscany resort che oggi ospita il "Gallinaccio restaurant" per un’altra tappa di Girogustando, iniziativa realizzata da Confesercenti, Camera di commercio attraverso Vetrina Toscana.

Al "Gallinaccio", che si trova subito dopo Braccagni, sarà ospite il ristorante "dal Falco" di Pienza "che rappresenta un’eccellenza sul loro territorio, con un menù di terra, basato sulla carne, mentre il nostro punta molto sulle verdure, oltre che sulla carne bianca e rossa. Per la serata abbiamo creato un menù che è una fusione tra le nostre due cucine così da incontrare differenti gusti. Pensiamo di poter offrire una giusta combinazione tra tradizione e innovazione".

Per quanto riguarda le materie prime Bucalossi precisa: "Qui abbiamo un orto biologico da cui provengono le nostre verdure. Le farine vengono da nostre coltivazioni, facciamo il pane, facciamo la pasta fatta in casa. La carne viene da allevamenti vicini: i maiali di cinta da Casetta Santini, e la carne di vitella dall’azienda di Poggiocavallo. Non ci sono passaggi industriali e questo permette un’alta qualità di quel che offriamo".

"La nostra chef, Nastascia Longhi è un’esploratrice alla continua ricerca di nuove combinazioni tra carne e verdura per i propri piatti, coniugando tradizione toscana e maremmana, creatività e innovazione. Questa combinazione, che abbiamo ritrovato anche nella chef del ristorante dal Falco, Silvana Franci, verrà accompagnata da vini sempre maremmani".

Come sempre alla serata saranno presenti due cantine del Consorzio tutela vini di Maremma. I vini saranno serviti e spiegati nelle loro proprietà dai sommelier Ais che saranno presenti alle serate.

Per maggiori informazioni e prenotazioni 334 8935023.