Dirigente muore per un infarto su uno yacht all’Isola del Giglio

Tragedia nella serata di sabato 8 luglio. L’uomo, Fabio Cairoli, aveva guidato diverse società

L'Isola del Giglio e, nel riquadro, l'ad Fabio Cairoli

L'Isola del Giglio e, nel riquadro, l'ad Fabio Cairoli.

Isola del Giglio (Grosseto), 9 luglio 2023 – E’ morto a causa di un infarto sul suo yacht nella serata di sabato Fabio Cairoli, 58 anni, ex amministratore delegato di Lottomatica e attualmente ad dell’azienda Igt, che si occupa di fornire servizi per lotterie e che era concessionaria anche per il gioco del lotto in Italia.

Una tragedia accaduta in pochi minuti. L’uomo stava trascorrendo il weekend sullo yacht quando si è sentito male. L’imbarcazione, che era ormeggiata a Giglio Porto, è stata raggiunta dal personale 118 dell’isola subito dopo l’allarme.

E’ stato anche fatto partire l’elisoccorso ma poi è stato fatto rientrare. Per l’uomo infatti ogni tentativo di rianimazione è stato vano.

Il corpo è stato trasferito alla camera mortuaria di Giglio Castello e quindi a Grosseto, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Cairoli era stato manager non solo di Lottomatica ma anche di Bialetti. In passato aveva ricoperto ruoli anche in Motorola Italia. Lavorava per Igt dal 2012.