np_user_4025247_000000
ROSSELLA CONTE
Firenze

Tentata rapina al ristorante, l'assessore Albanese fa visita alla cameriera aggredita

San Lorenzo, la visita del Comune di Firenze e di Confcommercio Firenze: "Quanto successo è inaccettabile"

La visita dell'assessore Albanese e il presidente Cursano
La visita dell'assessore Albanese e il presidente Cursano

Firenze, 22 maggio 2023 - L'assessore alla sicurezza Benedetta Albanese con il presidente di Confcommercio Aldo Cursano hanno portato la propria solidarietà a Gennaro Fabbrocini, il titolare del ristorante La Madia che, a locale aperto, è stato vittima di un tentativo di rapina. “Ringraziamo l'assessore Albanese del supporto e della sensibilità dimostrata. Quanto accaduto è inaccettabile, noi non staremo ad assistere da testimoni impotenti e non vogliamo abituarci a tutto questo, c'è la necessità che le istituzioni diano una risposta forte al bisogno di sicurezza della città” sottolinea Cursano.

Mercoledì 18 maggio, intorno alle 23.30, nel locale La Madia c'erano gli ultimi turisti che mangiavano quando all'improvviso tre giovani stranieri si sono avventati contro la cameriera del locale puntandole un ferro affilato lungo circa 25 centimetri. “Ho avuto paura, ho visto una lama a pochi centimetri da me. Allora ho cominciato a urlare” racconta la donna che lavora alla Trattoria La Madia nel cuore pulsante di San Lorenzo. Secondo quanto ricostruito, le grida della dipendente e poi dei clienti che erano all'interno e stavano finendo di cenare avrebbero messo in fuga i tre. Sul posto è intervenuta la polizia. “Si tratta dei soliti visi noti, noi non ne possiamo proprio più – si è sfogato il titolare della Trattoria La Madia Gennaro Fabbrocini -, sono persone senza scrupoli che si sentono autorizzate a fare quello che gli pare. Il locale era ancora aperto e c'erano ancora persone ai tavoli ma loro non hanno avuto nessuna paura”.

A integrazione degli altri servizi degli organi di pubblica sicurezza, il Comune ha deciso la settimana scorsa di potenziare i controlli della polizia municipale: non solo in piazza della Stazione ma anche nelle aree intorno perché andiamo verso l’estate e – tra turisti e residenti – Firenze è sempre sold out. Due pattuglie al giorno della polizia municipale dei reparti Fortezza e Comunità si andranno ad aggiungere ai servizi interforze che svolgono ogni giorno con le altre forze di polizia: saranno in servizio tutta la giornata di venerdì, sabato, domenica e lunedì e il pomeriggio dei giorni di martedì, mercoledì e giovedì.

Gli agenti saranno anche in borghese, in modo da monitorare al meglio la situazione. "L’impegno della nostra polizia municipale continua ad essere alto – ha detto l’assessora alla sicurezza urbana Benedetta Albanese – e con questo incremento di pattuglie per il prossimo periodo estivo vogliamo rafforzare la sicurezza, la vivibilità e la fruibilità di questo spazio così tanto frequentato della nostra città".