Alessandro Latini
Fiorentina

Barak: "Dobbiamo superare il turno a ogni costo. Io adesso sto bene, siamo pronti"

Il centrocampista ceco, molto atteso in patria, promette battaglia. E' uno degli amuleti di Vincenzo Italiano in Conference League

Antonin Barak alla vigilia di Viktoria Plzen-Fiorentina

Antonin Barak alla vigilia di Viktoria Plzen-Fiorentina

Firenze, 10 aprile 2024 - Uno degli uomini viola più attesi alla Doosan Arena di Plzen è senz'altro Antonin Barak. Un po' perché nativo della Repubblica Ceca e molto conosciuto in patria anche per essere un calciatore della Nazionale, un po' perché per la Fiorentina rappresenta l'uomo di coppa avendo segnato diversi gol pesanti. Indimenticabile quello nei supplementari a Basilea, che consegnò la finale di Praga dello scorso anno. Ma anche in questa stagione ha realizzato la rete del sorpasso al Maccabi Haifa in pieno recupero. Insomma, una sorta di talismano per Vincenzo Italiano in questa competizione. "Siamo partiti meglio con la squadra rispetto allo scorso anno - spiega Barak in conferenza stampa accanto a mister Italiano -, io personalmente no perché sono stato fuori a lungo. Mi è servito del tempo per essere pronto e competitivo. Adesso sono contentissimo, siamo ancora dentro a tutte le competizioni. Me la sto godendo tantissimo, spero che si possa continuare a fare prestazioni che ci portino risultati importanti. Siamo contenti di essere qui, abbiamo una grande partita da affrontare e vogliamo fare un risultato positivo per la seconda partita che si giocherà a Firenze". Lei conosce molto bene l'ambiente, ha avvertito i suoi compagni del clima che troverete allo stadio? "Il Viktoria non è mai arrivato nei quarti di una competizione europea. Vogliono andare avanti, questo vuol dire tutto. Noi siamo arrivati qui con rispetto ma con una grande ambizione. Vogliamo vincere e passare il turno in tutti i modi. Quest'anno abbiamo tutti nella testa che non si può mollare mai, può cambiare tutto anche all'ultimo secondo. Siamo pronti al 100%". Secondo gli addetti ai lavori la Fiorentina è la squadra favorita per arrivare in finale da questa parte del tabellone. Cosa ne pensa? "Adesso abbiamo i quarti e vogliamo passare contro il Viktoria Plzen che è un avversario che noi rispettiamo tanto. Ma è chiaro che vogliamo arrivare dove l'anno scorso e ce la possiamo fare, la passata stagione finì male ma abbiamo tutto per ripetere quel percorso e abbiamo una motivazione altissima per provarci. Dobbiamo sfruttare la nostra forma migliore e arrivare alla vittoria, poi capiremo di cosa siamo capaci nelle prossime partite".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su