Brekalo detta le regole Cabral, la Cremonese c’è

L’esterno frena la trattativa con il Monza per riprendere a parlare con i viola. Ma il suo obiettivo è di lasciare il Wolfsburg a titolo definitivo. Tutte le trattative

di Riccardo Galli

Ha preso tempo, lasciando in sospeso una trattativa (fra l’altro ben avviata) con il Monza. Poi, in ogni caso, l’ex granata Brekalo ha voluto mettere in chiaro – anche con la Fiorentina – le cose sul suo futuro: il sì al ritorno in Italia è una certezza, ma la formula del prestito non lo convince. In altre parole, l’esterno offensivo, vuole staccarsi definitivamente dal Wolfsburg e dunque, i dirigenti viola (o, nel caso, quelli del Monza) dovranno presentarsi in Germania con una proposta d’acquisto a titolo definitivo. Resta viva l’alternativa di Boga (Atalanta), mentre, complice il lungo ko di Cabral e uno Jovic sempre sotto esame, non è da escludere che la Fiorentina stia monitorando anche la posizione di un centravanti. Le possibilità di arrivare a Belotti (Roma) sono concrete, mentre trattare un innesto come quello di Beto (Udinese) appare obiettivamente molto più complicato.

Di sicuro, l’arrivo a Firenze di Commisso porterà anche a un’analisi più approfondita sulla questione attaccanti, tenuto anche conto che, ko a parte, Cabral ha avuto una buona proposte dalla Cremonese.

La fiammata inglese su Nico Gonzalez? Dell’incrocio con il Leicester se ne parla sopratutto in Inghilterra, mentre sia in casa viola, sia l’entourage dell’argentino al momento non registrano ’scossoni’ milionari come quello ricollegabile al Leicester (34 milioni alla Fiorentina e 4 a Nico). Grande attenzione anche a possibili manovre su Amrabat. La Fiorentina punta a iniziare la trattativa per arrivare al rinnovo del contratto del marocchino, ma da Inghilterra e soprattutto dalla Spagna. C’è da capire quale sarà la reazioned dei dirigenti viola davanti a una proposta che si spinga ai 40 milioni.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro