San Valentino: cosa fare a Firenze nel giorno più romantico dell'anno

Dalla corsa benefica al calice con vista: alcune idee per la giornata degli innamorati

Firenze, 13 febbraio 2024 - Per tanti la data degli innamorati è sacrosanta e va celebrata proprio come quella del compleanno. Per altri è una giornata come un’altra da passare però rigorosamente con l’altra metà. I preparativi a Firenze, la città dell'amore per eccellenza, sono già iniziati ed ecco per tutti qualche idea.

Torna anche quest’anno uno degli appuntamenti più richiesti dagli innamorati fiorentini: il brindisi sulla Torre di Palazzo Vecchio. Il 14 febbraio, in occasione della di San Valentino, festa degli innamorati, il Comune di Firenze e MUS.E propongono un pomeriggio speciale dedicato a chi si vuole bene. A tutte le coppie, dalle 19 alle 20:30 (prenotazione obbligatoria, posti limitati) sarà data l’imperdibile occasione di visitare il camminamento di ronda e la Torre di Palazzo Vecchio, fino a raggiungerne la cima percorrendo la scala in pietra composta da 223 scalini che consente di giungere all’ultimo livello di avvistamento, da cui si gode di una meravigliosa vista a 360° sulla città. Sul camminamento di ronda – allietati dalla musica dal vivo suonata da alcuni dei musicisti dell’orchestra La Philarmonie - grazie al supporto di Bistrot 74 e Carpineto Grandi vini di Toscana, sarà proposto un brindisi che permetterà di degustare un bicchiere di Chianti classico 2021 docg.

Fino al 25 febbraio, e quindi anche il giorno di San Valentino, è visitabile la mostra “Romeo e Giulietta” alla Fondazione Franco Zeffirelli Onlus in piazza San Firenze. Oltre 30 costumi originali indossati durante le riprese del film Romeo and Juliet del 1968 diretto da Franco Zeffirelli con Olivia Hussey e Leonard Whiting, realizzati da casa d'Arte Cerratelli. Gli abiti rendono omaggio al costumista Danilo Donati che li realizzò unendo lo stile e le linee classiche dell'epoca a materiali moderni, dando vita a creazioni che gli valsero, nel 1968, il Nastro d'Argento, il British Academy Film Award e l'Academy Award Oscar. Di particolare rilevanza i tre abiti indossati da Giulietta nelle scene principali del film che rivelano la poliedricità con cui Donati ha saputo interpretare lo spirito della tragedia e dell'amore della coppia shakespeariana.

Come omaggio alla città e ai fiorentini, lo Storico Mercato Centrale da martedì 13 febbraio a sabato 17 febbraio ospiterà il kissing booth a cura dell'azienda Bertini Floral Design. Una sorta di angolo dell'amore aperto a mamme e figli, giovani coppie, nonni, amici a quattro zampe o semplici innamorati di Firenze. "Innamorati a Firenze" si legge in una cornice di cuori rossi pendenti e rose che fanno da sfondo alle due poltroncine rosse che potranno essere usate dagli innamorati che vorranno immortalarsi in una foto ricordo o un selfie. “Noi amiamo il nostro mestiere ed è per questo che cerchiamo di fare del nostro meglio per portare avanti la tradizione centenaria che ci contraddistingue. Una tradizione e una passione che portiamo avanti da 150 anni che celebreremo proprio questo anno. L'amore per il nostro lavoro si traduce nell'amore verso Firenze e verso il quartiere che ci ospita, San Lorenzo” sottolinea Massimo Manetti, presidente del Consorzio dello Storico Mercato Centrale. "Nell'anno in cui cade il nostro anniversario non potevamo che aprire un angolo degli innamorati di Firenze per dire grazie a Firenze e ai fiorentini che continuano a sceglierci" aggiunge Manetti. Tutte le persone che vorranno potranno postare la foto ricordo usando l'hastagh #innamoratiafirenze.

Torna anche per il 2024 la corsa di San Valentino organizzata dalla Fondazione Meyer: i proventi delle iscrizioni verranno, anche in questa occasione, destinati al sostegno del progetto Play Therapy a favore dei piccoli pazienti del nostro ospedale. La formula è sempre la stessa, in modalità virtual: si corre dove si vuole, con chi si vuole, quando si vuole nei giorni compresi tra sabato 10 e mercoledì 14 febbraio 2024. L'importante è farlo in coppia, con la persona alla quale si vuole più bene. Le iscrizioni sono aperte fino alle ore 20 di mercoledì 14 febbraio: è richiesta una donazione di almeno 9 euro a persona (18 euro a coppia). Con una donazione di 5 euro si potrà ricevere direttamente a casa - tramite corriere - la nuova maglia tecnica #RUNFORMEYER 2024 grazie a Guess Foundation. Info e iscrizioni www.runformeyer.it.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro