San Lorenzo, minaccia con una siringa il cassiere e scappa con i soldi

L'uomo è stato rintracciato da polizia e carabinieri

I carabinieri

I carabinieri

Firenze, 10 febbraio 2024 - Minaccia con una siringa il cassiere di un supermercato nel quartiere di San Lorenzo e si fa consegnare 100 euro.

Per questo, durante il pomeriggio del 3 febbraio, i carabinieri della stazione di Santa Maria Novella insieme alla polizia hanno proceduto al fermo di un 29enne brasiliano, già noto alle forze di polizia, per il reato di rapina. Nella mattinata, infatti, l’uomo aveva messo a segno una rapina nei pressi di un supermercato di via Faenza: sotto la minaccia di una siringa era riuscito a farsi consegnare da un cassiere la somma di euro 100.

Nel pomeriggio l’uomo è stato riconosciuto dai dipendenti dell’esercizio commerciale, i quali hanno immediatamente chiamato il 112: giunti sul posto, i carabinieri sono riusciti, anche con la collaborazione del personale della polizia di stato, a collegare tutti gli elementi a ricostruire un importante quadro indiziario e ad arrestarlo.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro