Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
27 lug 2022
27 lug 2022

Elezioni, Renzi lancia il suo appello: "Ci servono 100.000 euro e 10.000 volontari"

In vista della Leopolda, il leader di Italia Viva lancia la sua campagna: "Noi non offriamo seggi ma solo tanta fatica"

27 lug 2022
featured image
Matteo Renzi (Foto Ansa)
featured image
Matteo Renzi (Foto Ansa)

Firenze, 27 luglio 2022 - Con la campagna elettorale alle porte e le elezioni fissate per il prossimo 25 settembre tutte le forze politiche stanno iniziando a muovere i primi passi per arrivare alla fatidica data preparati. Anche il senatore Matteo Renzi, leader di Italia Viva, lancia il suo appello: "servono diecimila volontari e centomila euro per organizzare la Leopolda". Questo è quanto servirà al gruppo politico per portare a casa un risultato, quanto meno, dignitoso alle prossime elezioni. 

Chiarisce Renzi: "Chi vuole darci una mano per fare questa campagna elettorale sappia che noi non offriamo seggi ma solo tanta fatica. Due mesi di campagna, anche semplicemente con in mano un telefonino, dalla spiaggia, per dire che vogliamo in Parlamento gente che sa di cosa si parla. Basta uno vale uno, la politica è fatta per chi la sa fare. Scegliete i bravi, non i simpatici. E se non volete quelli bravi, poi, non vi lamentate se gli altri fanno i pasticci. Abbiamo bisogno di arrivare a 10 mila volontari

Questi diecimila volontari spiega Renzi: "Che si iscrivano a questa piattaforma. Saranno il nostro valore aggiunto. Si tratta molto semplicemente di dedicare del tempo ogni settimana per iniziative sul territorio, sui social, per coinvolgere amici e per lavorare assieme. Chi vuole dedicarci del tempo, anche un'ora a settimana a settembre (anche ad agosto per chi c`è), lo faccia. Questa non è la mia sfida, questa è la vera sfida di tutti quelli che vogliono far crescere l'area del buon senso".  

Renzi continua: "Abbiamo bisogno di fare una grande Leopolda. Dacci il Cinque. Dal primo al tre settembre, ovviamente alla stazione Leopolda di Firenze. Esserci in presenza sarà un gesto bellissimo per abbracciarci e darci la carica in vista del rush finale".  Ovviamente, scrive ancora il senatore, "abbiamo bisogno di contributi economici, come sempre trasparenti. L'obiettivo è raccogliere 100 mila euro in contributi da 5, 10, 50 euro, da più persone possibile. Chi ha possibilità di darci una mano in modo più consistente ovviamente è il benvenuto. Ma il nostro valore aggiunto è che ci sia tanta gente che dà una mano, anche piccola".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?