Amici della Musica di Firenze: il ritorno di Lylia Zilberstein e l’Arcadia a Roma

La pianista sabato alla Pergola, Concerto italiano domenica al Niccolini. Al Saloncino, un convegno con esperti da tutta Italia

La pianista  russa Lylia Zilberstein tiene concerti in tutto il mondo dal 1987

La pianista russa Lylia Zilberstein tiene concerti in tutto il mondo dal 1987

Firenze, 15 dicembre 2023 – Quella di Lilya Zilberstein al Concorso Busoni di Bolzano del 1987 fu una vittoria talmente sensazionale che ci vollero cinque anni prima che il premio fosse assegnato di nuovo. La pianista, moscovita di nascita e tedesca d’adozione, sarà ospite degli Amici della Musica di Firenze, sabato 16 dicembre, alle 16, al Teatro della Pergola, e proporrà musiche di Ravel, Chausson, Czerny, Rachmaninov.

Il recital di Antonio Pappano e Luigi Piovano è stato invece cancellato per sopraggiunta indisponibilità dei musicisti. Domenica 17 dicembre, alle 21, al Teatro Niccolini, focus sulla musica antica con il Concerto Italiano, ensemble guidato dal direttore e clavicembalista Rinaldo Alessandrini. In veste di solisti si esibiranno il soprano Silvia Frigato e il basso Gabriele Lombardi. Il programma, dal titolo "Roma: Passioni nell’Arcadia. Cantate e sonate nella Roma settecentesca" prevede musiche di Corelli, Scarlatti, Marcello, Valentini, Gasparini.

Con la partecipazione dei rappresentanti delle maggiori società concertistiche italiane, delle agenzie e degli operatori del settori, sabato 16, dalla 10,30 alle 14, al Saloncino della Pergola, si svolgerà il convegno, organizzato sempre dagli Amici della Musica: “Oltre un secolo di musica Insieme. Una riflessione sul presente e uno sguardo sul futuro dell’attività cameristica in Italia”.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro