“Sciacalli nelle zone alluvionate”, ma le verifiche dei carabinieri danno esito negativo

Segnalati su chat di WhatsApp e gruppi Facebook episodi di furti in auto e nelle case. Ma i militari non hanno trovato riscontro

Vergogna senza fine. Finestrini sfondati e saccheggi alle auto. Forze dell’ordine al lavoro

Vergogna senza fine. Finestrini sfondati e saccheggi alle auto. Forze dell’ordine al lavoro

Firenze, 6 novembre 2023 – Negli ultimi giorni, in particolare sulle chat di WhatsApp e sui gruppi Facebook, sono iniziate a circolare notizie di presunti episodi di sciacallaggio nelle zone alluvionate. 

Tra chi segnalava furti nelle case e nelle auto, in particolare nella zona di Ponte di San Piero a Ponti e anche Seano, le forze dell’ordine si sono messe subito al lavoro per verificare questi presunti episodi. 

Le segnalazioni nelle zone sono state verificate dai carabinieri senza però trovare riscontro. Nessuna richiesta inoltre è pervenuta al comando dell’Arma, che appresa la notizia dai social media, l’ha tempestivamente verificata con esito tuttavia negativo

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro