Uniti per Signa. La Lega non parteciperà alla presentazione

La Lega non parteciperà alla presentazione del progetto politico di Uniti per Signa, esprimendo dubbi sull'eterogeneità della coalizione e la mancanza di intese sul programma e il candidato. Il confronto continua per trovare un'alternativa al Pd.

Uniti per Signa. La Lega non parteciperà alla presentazione

Uniti per Signa. La Lega non parteciperà alla presentazione

SIGNA

"La Lega, come forza politica del centrodestra, non parteciperà alla presentazione del progetto politico promosso da Uniti per Signa". A dirlo, Federico Bussolin (foto), segretario provinciale della Lega, a proposito della candidatura a sindaco che verrà ufficializzata oggi a Signa. Secondo indiscrezioni la protagonista sarebbe di Monia Catalano, manager della zona, ma la certezza arriverà solo oggi. Intanto però, la Lega prende tempo. "Le interlocuzioni tra la Lega e questo raggruppamento civico – si legge nella nota - sono ancora all’inizio e non abbiamo raggiunto intese, né sul programma né sul candidato. Continuiamo a nutrire dei dubbi sull’eterogeneità della coalizione che terrebbe insieme destra e sinistra e non ci convince l’idea di nascondere i simboli e i valori di centrodestra nella prossima campagna elettorale. Si vota un sindaco, ma anche un programma basato su convinzioni politiche e valori. A Signa serve discontinuità rispetto al Pd, ma anche certezza di buongoverno. Il confronto continuerà senza pregiudizi con tutti coloro che rappresentano un’alternativa al Pd".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro